Rifiuti, “Da Giunta Mastrosanti ancora silenzio”

Su Lazio Ambiente e sulla gestione della raccolta rifiuti i consiglieri Sbardella, Pagnozzi e Travaglini: "Da Giunta Mastrosanti ancora silenzio"

0
806
degrado_periferie_frascati
Degrado periferie Frascati

Giovedì 14 dicembre si è riunita la commissione consiliare “Politiche Ambientali” richiesta da alcuni consiglieri di minoranza per discutere del futuro dei dipendenti di Lazio Ambiente dopo le notizie allarmanti degli scorsi giorni e dell’affidamento del servizio gestione rifiuti. “In 6 mesi sul fronte Rifiuti l’Amministrazione Mastrosanti non ha fatto assolutamente nulla. Il 9 novembre scorso si era tenuta a Frascati l’ultima seduta di questa commissione. La lettera del 7 dicembre dell’Amministratore Unico della società Gregorio Narda ci preoccupa con aggiornamenti poco lusinghieri sul futuro dei lavoratori. L’assenza per buona parte della commissione dell’assessore all’Ambiente, oltreché sindaco, Roberto Mastrosanti ci lascia sconcertati. L’ennesimo aiuto da parte della Regione Lazio con lo stanziamento di 3 milioni di Euro è una misura che sana solo il futuro prossimo. E’ grave che ancora non si sia fatto nessun atto per instradare la gara europea, come promesso da Mastrosanti, sia durante l’esperienza in opposizione nella precedente consiliatura, sia durante tutta la campagna elettorale, tanto da essere inserita nel programma elettorale tra le promesse dei primi 100 giorni. E’ grave, come è emerso in commissione, che si pensi di servirsi di un consulente esterno per coadiuvare l’ufficio ambiente, appesantendo il bilancio comunale di un ulteriore costo. Roberto Mastrosanti ha affermato di aver scritto a Lazio Ambiente e alla Regione Lazio chiedendo determinate garanzie in questo periodo di transizione, paventando, in caso di mancata risposta entro 3 giorni, l’uscita da Lazio Ambiente e l’affido diretto della raccolta rifiuti per un anno. Sono passate 2 settimane dalla Commissione e ancora tutto tace. In queste lettere, inoltre, il Sindaco ha chiesto il costo per il Comune di Frascati per i prossimi 6 mesi degli stipendi dei dipendenti di Lazio Ambiente che lavorano sul nostro territorio, in modo di poter valutare la sostenibilità di una presa in carico di questi costi da parte del nostro Comune in attesa di una schiarita sul fronte consorzio. Anche su questo vorremmo una risposta dal Sindaco, dopo tante chiacchiere, senza ipocrisie e senza voler strumentalizzare nulla e nessuno. Lo dobbiamo ai lavoratori del nostro territorio di Lazio Ambiente e ai cittadini che hanno il diritto di sapere il futuro della raccolta rifiuti a Frascati”. Così i consiglieri comunali Francesca Sbardella, capogruppo a Palazzo Marconi del Partito Democratico Frascati, Raffaele Pagnozzi e Gianluca Travaglini, rispettivamente capogruppo e consigliere di E Ora Frascati.

Print Friendly, PDF & Email