Rinviata la 420esima Fiera di Grottaferrata

L'Amministrazione comunale per bocca del sindaco Andreotti annuncia causa coronavirus il rinvio della 420esima edizione della Fiera di Grottaferrata

0
550
fiera
Conferenza di Genere alla Fiera di Grottaferrata

ALLERTA CORONAVIRUS, IL COMUNE RINVIA  LA 420^ FIERA DI GROTTAFERRATA

Il sindaco Andreotti: “Una scelta sofferta ma necessaria all’insegna di cautela e responsabilità”.

Trattative in corso con l’organizzatore per l’individuazione di una data possibile

Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti in qualità di massima autorità sanitaria sul territorio comunale comunica che si è deciso di sospendere l’organizzazione della 420esima edizione della Fiera di Grottaferrata che, per queste ragioni, sarà rinviata a data da destinarsi. La disposizione sarà emanata ufficialmente nelle prossime ore con la pubblicazione degli atti necessari che saranno prontamente redatti dall’Amministrazione comunale. “Sono e tutti noi siamo assolutamente dispiaciuti e tristi per questa scelta che tuttavia si è resa necessaria nell’ottica di un approccio che, stante la situazione in corso in Italia, richiede la massima cautela e un profondo senso di responsabilità mirato al mantenimento della salute pubblica e nello specifico al contrasto della diffusione di una epidemia” dichiara il sindaco Andreotti. “Nelle ultime 48 ore – prosegue –  sono stati ascoltati tutti i pareri necessari tecnici, medici e scientifici nel corso delle riunioni del Coc (Centro Operativo Comunale) alle  quali hanno preso parte anche rappresentanti della Asl Rm 6. Nel corso degli incontri e nelle successive decisioni si è tenuto ovviamente conto delle indicazioni in materia del Governo attraverso il Ministero della Salute e della Regione Lazio”. “Come ulteriore linea di coerenza e responsabilità – ha aggiunto il sindaco – abbiamo interpellato anche Fiera di Roma da cui ci è stato detto che tutti gli eventi in programma sono stati ufficialmente sospesi fino ad aprile, compresi ovviamente quelli concomitanti con la nostra fiera che era in programma dal 21 al 29 marzo prossimi. In questo senso, a fronte dei nuovi casi di contagio riscontrati nel Lazio a Fiumicino, va detto che lo stesso metro (annullamento o rinvio di eventi pubblici) è stato utilizzato anche in zone che non hanno visto alcun paziente positivo al CoronaVirus, con grande  nocumento per le economie locali” “L’auspicio da parte nostra in tal senso  – conclude Andreotti – è che di comune accordo con l’organizzatore della Fiera si arrivi ad un impegno di massima che preveda lo svolgimento della manifestazione in un’altra data possibile per tutti nel corso del 2020. In ogni caso ciò che è fondamentale al momento è il mantenimento della calma affinché le attività, le imprese, le strutture ricettive di Grottaferrata possano risentire al minimo degli effetti collaterali legati al particolare momento che ci troviamo ad affrontare e siamo chiamati a superare con tutta la maturità e la solidarietà possibili”.

Print Friendly, PDF & Email