Rivoluzione Animalista aderisce alla marcia animale di Milano

La segretaria nazionale di Rivoluzione Animalista Gabriella Caramanica annuncia l'adesione alla marcia animalista per una nuova legge sugli animali

0
66
caramanica
Gabriella Caramanica

“Rivoluzione Animalista aderisce con impegno e convinzione alla “Marcia Animale”, prevista per il prossimo 31 marzo, alle ore 15, dal Palazzo di Giustizia di Milano”. Ad annunciarlo è il segretario nazionale del partito, Gabriella Caramanica, che poi sottolinea: “Reputiamo assolutamente importante questa iniziativa, con la quale si chiede la riforma del Codice Civile in chiave Animalista. Non bastano, infatti, poche disposizioni per la tutela dei nostri amici. Ci adopereremo per la stesura di un testo unico di legge per gli animali, partendo dal principio che gli animali sono esseri viventi, senzienti e non beni mobili, come prevede adesso la normativa nazionale. Sono oltre sette milioni gli italiani che hanno animali in casa: loro sono divenuti a tutti gli effetti membri del nucleo familiare e questo le istituzioni competenti non possono più sottovalutarlo”. Il segretario nazionale di Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica sottolinea ancora: “E’ pertanto fondamentale partire da questa tipologia di riforma per poi giungere a modifiche normative che disciplinino in maniera certa e concreta anche le condotte penalmente rilevanti, soprattutto per quanto riguarda i reati e i maltrattamenti contro gli animali, dove purtroppo c’è ancora molto da fare. Per questa ragione, come unico partito in Italia a tutela degli animali, Rivoluzione Animalista parteciperà con convinzione alla Marcia di Milano: tutti insieme faremo sentire la nostra voce”.

Print Friendly, PDF & Email