Rocca di Papa, al Teatro civico la storia de Giulietto de Marisa e della mano in chiesa

0
564
locandinalastoriademarisa
La storia de Giulietto de Marisa e quella mano in chiesa
locandinalastoriademarisa
La storia de Giulietto de Marisa e quella mano in chiesa

Un’elogio alla commedia musicale romana

Dopo il grande successo che ha avuto la tournèe nazionale appena conclusa del Musical Billy Elliot in cui si divideva tra il ruolo della mamma e quello della maestra di ballo, torna con il suo amato monologo, Elisabetta Tulli in La Storia De Giulietto, De Marisa E Della Mano In Chiesa sabato 5 marzo h 21:00 e domenica 6 marzo h 18:00 al Teatro Civico di Rocca di Papa.

Scritto ed interpretato dall’attrice e cantante romana Elisabetta Tulli per la regia di Mauro Simone, questa esilarante commedia musicale e’ ambientata nella  Roma dei primi anni cinquanta; tra gli strascichi della guerra e la voglia di emancipazione, Marisa, giovane fioraia in cerca del vero amore, rifiuta il matrimonio combinato dal padre con Giulietto, pizzicagnolo dal cuore romantico. Tra i tentativi di lui  di conquistarla ed i sabotaggi di lei per farlo desistere, conosciamo gli altri personaggi della storia: i genitori di lei sempre in lite, la nonna che ama il gelato, il carabiniere piemontese, Musumeci il suocero mafioso, Camilla la rivale in amore, tutti interpretati dalla grande e poliedrica Elisabetta Tulli.

Al suo fianco la musica romana quella della tradizione, (Chitarra Romana, Tu Padre Co Tu Madre, Carrettiere A Vino, Come e’ Bello fa L’amore Quanno e’ Sera) e quella composta da lei (il brano Te Vojo Scorda vince il Festival della Canzone Romana 2010) sempre alla ricerca di un ponte tra il passato e il presente.

Sul palco alla fisarmonica Cristiano Lui.

DICONO DELLO SPETTACOLO:

Un applauso a Elisabetta Tulli e al suo spettacolo “La Storia de Giulietto, de Marisa e della mano in Chiesa”, del quale è attrice, interprete e produttrice. Coraggiosa, tenera, ironica e naturalmente piena di talento e doti, ha fatto scelte intelligenti e non scontate, con la complicità di un valido fisarmonicista. Un’ora di serenità e di sorriso. E di goduria per le orecchie… (Fabrizio Angelini regista)

SCRITTO E

INTERPRETATO DA

Elisabetta Tulli

REGIA

Mauro Simoni

FISARMONICA

Cristiano Lui

Print Friendly, PDF & Email