Rocca di Papa, in 70mila alla Sagra delle Castagne

0
688
rocca_sagra_castagne_2016
Sagra delle Castagne 2016 a Rocca di Papa
rocca_sagra_castagne_2016
Sagra delle Castagne 2016 a Rocca di Papa

Si è conclusa ieri sera (16 ottobre 2016 ndr) la 37a Sagra delle Castagne di Rocca di Papa, la manifestazione più importante del paese.

L’evento si è svolto nel corso di tre giorni ed ha interessato tutto il centro storico e parte dei Campi d’Annibale. L’affluenza alla manifestazione è stata particolarmente numerosa; stando alle prime stime si calcola che siano state almeno 70mila le persone che hanno visitato il paese nel fine settimana.

L’inaugurazione della Sagra si è tenuta sabato mattina, davanti al Municipio, dove il sindaco ha tagliato il nastro alla presenza dell’Amministrazione Comunale, della Pro Loco e delle Forze dell’Ordine, il tutto accompagnato dalle musiche folkloristiche degli “Screpanti”. Alla cerimonia era presente anche il delegato di Landsberg am Lech.

Le belle e calde giornate di sole, a dispetto di quanto previsto, hanno sicuramente favorito la larga partecipazione di questi giorni. I tanti visitatori hanno avuto modo di gustare le caldarroste e le tante specialità locali, passeggiando per il borgo, ascoltando musica e ammirando il panorama unico che si gode da Rocca di Papa. Per l’occasione anche la Fortezza e il Museo di Geofisica sono rimasti aperti, offrendo la possibilità di partecipare a diverse visite guidate.

Uno spettacolo pirotecnico ha sancito la conclusione della manifestazione, coronando la Fortezza di brillanti fuochi d’artificio che hanno rallegrato la festa.

“Sono orgoglioso di aver potuto partecipare a questa edizione della Sagra delle Castagne, per la prima volta in qualità di primo cittadino – dichiara il sindaco Emanuele Crestini – e non nascondo una certa emozione. Le tante persone che abbiamo accolto in questi giorni sono la prova che la Sagra è una delle manifestazioni più conosciute e apprezzate nei Castelli Romani. Non nascondo però il fatto che non c’era il tempo a disposizione per organizzare tutto nei minimi dettagli. Sono soddisfatto del risultato di questa edizione, ma l’organizzazione della prossima edizione dovrà partire prima, in modo tale da curare meglio alcuni aspetti che potranno consentire di aumentare il livello qualitativo della Sagra.”

“In tutti i casi – continua il sindaco – questa è stata una delle edizioni che ha registrato maggiori presenze negli ultimi anni e che ha avuto migliori risvolti economici per i commercianti di Rocca di Papa. Per questo ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a questo successo, a partire dalla Pro Loco, nelle persone di Donatella Paone, Anna Brandani, Emanuela Giovanetti, Sofia Del Vescovo, Claudio Martinangeli e Andrea Querini. Un ringraziamento va anche a tutti gli uffici comunali ai commercianti, alle Forze dell’Ordine e alla Protezione Civile che si sono impegnati per la riuscita della manifestazione. La chiave del successo è il coinvolgimento di tutto il paese, la partecipazione sociale ed emotiva di ogni singolo cittadino. Siamo sulla strada giusta”.

Print Friendly, PDF & Email