Rocca Priora calcio. la Prima Categoria vince ancora

0
437
depaolis
De Paolis
depaolis
De Paolis

La Prima categoria del Rocca Priora ha bissato. Dopo aver trovato una vittoria che mancava da diverso tempo sul campo del Castelverde, i ragazzi del presidente Marco Rocchi hanno immediatamente replicato. Domenica al Montefiore è caduto l’Atletico Genazzano, piegato per 2-1 dalle reti (realizzate già nel corso del primo tempo) di Cristian Vinci e Casagrande. «Una doppia vittoria davvero importante – racconta il centrocampista centrale classe 1985 Luca De Paolis -, ci serviva per l’autostima e per scuoterci da una situazione di classifica che si era fatta davvero molto complicata. Domenica abbiamo giocato un ottimo primo tempo, poi nella ripresa gli ospiti hanno accorciato le distanze su un rigore un po’ dubbio e nella parte conclusiva del match ci sono volute due belle parate di Trivelloni per mantenere il vantaggio». Il centrocampista, rientrato da qualche settimana, prova a spiegare i motivi della “scossa” mostrata dal Rocca Priora. «I risultati positivi portano fiducia a livello mentale, poi a livello offensivo siamo sicuramente più cinici e troviamo il gol con maggiore facilità». La squadra castellana è a quattro punti dall’Atletico Monteporzio e dal Real Valmontone che in questo momento sarebbero salve senza passare per il play out. «Mancano sei partite – dice De Paolis -, ci sono i margini per rimontare». All’orizzonte c’è il derby sul campo (in terra) dei cugini del Colle di Fuori per un match sempre sentito, anche se in questa occasione la stracittadina avrà soprattutto una pesante valenza di classifica visto che anche gli avversari sono in piena corsa per i play off. «Vincerà chi ha più fame – spiega De Paolis – Noi ce la siamo sempre giocata con tutte, al di là dei risultati poco positivi ottenuti finora». All’andata finì con un pareggio a reti bianche. «Dobbiamo scendere in campo pensando alla vittoria – conclude il centrocampista -, poi magari anche un pareggio potrebbe essere utile. Vedremo come si svilupperà la gara».

Print Friendly, PDF & Email