Rocca Priora calcio, obbiettivo quinto posto per l’U14

Rocca Priora calcio, Under 14 provinciale, il tecnico Maurizio Corvese si espone: “Squadra in crescita, possiamo arrivare quinti”

0
181
under_14_rocca_priora
Under 14 Rocca Priora Calcio

Una prima parte di stagione non semplice, come da previsioni. Ma l’Under 14 provinciale del Rocca Priora, adesso, è decisamente un’altra squadra. I ragazzi allenati da Maurizio Corvese e Roberto Loggello hanno battuto con un secco 3-0 l’Atletico Centocelle nel match di campionato di sabato scorso: “Avevo qualche timore visto che per la prima volta giocavamo sul nostro campo in erba naturale che ha delle dimensioni superiori rispetto a quelle del sintetico che utilizziamo solitamente – dice Corvese – Ma i ragazzi sono entrati in campo con l’atteggiamento giusto e hanno tenuto in pugno la partita dall’inizio alla fine, tanto che il nostro portiere è stato praticamente inoperoso. Il primo gol lo ha segnato Cardinali nel corso della prima frazione su un calcio di punizione, poi lo stesso giocatore ne ha segnati altri due nella ripresa (su calcio di rigore e finalizzando un’altra bella azione, ndr). Una vittoria che ha evidenziato la buona condizione atletica della squadra e anche un certo carattere, aspetto che è in formazione per un gruppo al primo anno di agonistica che deve abituarsi ad un certo tipo di mentalità”. Ora il campionato Under 14 provinciale osserverà un’altra sosta di due settimane: “Un calendario di questo tipo non è il massimo per riuscire a trovare continuità, ma vale per tutti e ci dobbiamo adattare” osserva Corvese. Intanto la squadra castellana sta scalando posizioni in graduatoria: “In questo momento siamo più o meno a metà classifica: il quinto posto non è lontano e se riusciamo a confermare questi miglioramenti può diventare un obiettivo concreto. Forse avremmo potuto fare qualcosa in più nella prima parte di stagione, ma alcuni ragazzi sono al primo anno di attività calcistica e in ogni caso sapevamo che ci sarebbe stato da stringere i denti. I ragazzi, comunque, hanno sempre mostrato impegno e costanza negli allenamenti: a tal proposito voglio fare un sentito ringraziamento ai genitori che hanno sempre sostenuto la passione di questi giovani calciatori anche nei momenti meno brillanti a livello di risultati”. La chiusura di Corvese è sulla sua avventura da allenatore di un gruppo agonistico dopo l’esperienza nella Scuola calcio: “Per me è la prima volta, ma cerco di sfruttare le conoscenze che ho maturato da giocatore (tra l’altro anche con la maglia del Rocca Priora, ndr): il ruolo mi è sempre piaciuto, come anche lo stare al fianco dei ragazzi”.

Print Friendly, PDF & Email