Rocca Priora, da lunedì 6 luglio si torna a “Giocare Insieme”

Coronavirus, Centri Estivi Gratuiti a Rocca Priora, da lunedì 6 luglio si torna a "Giocare Insieme". Lo annuncia il Comune castellano

0
186
giochiamo_insieme
Centri estivi comunali gratuiti a Rocca Priora

“Centri Estivi Gratuiti: da lunedì si torna a “Giocare insieme”  

Dopo mesi passati in casa, le nostre bambine e i nostri bambini hanno finalmente l’opportunità di poter tornare a giocare e socializzare all’aria aperta con i loro coetanei. Come Amministrazione Comunale abbiamo fortemente voluto che questa possibilità potesse essere democraticamente alla portata di tutti, organizzando due Centri Estivi totalmente gratuiti per tutte le famiglie. Questo è secondo noi un modo per far ripartire Rocca Priora nel pieno della sicurezza”. Spiega così l’Assessore Sara Ponzo l’inizio delle attività dei Centri Estivi comunali e gratuiti che partiranno da lunedì 6 luglio e che proprio in questi giorni hanno registrato già l’adesione di tante famiglie. Ad ospitare i due Centri Estivi saranno il Centro Sportivo Montefiore e il Campo Sportivo di Clle di Fuori, “due realtà – aggiunge l’Assessore – che offrono ampi spazi all’aria aperta e che abbiamo, lavorando fianco a fianco con le associazioni che gestiranno le attività, momentaneamente riconvertito per permettere il graduale ritorno dei bambini e delle bambine alla normalità attraverso momenti ludico sportivi”. I Centri Estivi saranno aperti per 4 settimane, dal 6 al 31 luglio 2020, e saranno aperti per bambini e bambine dai 6 ai 13 anni di età. Tutte le attività si svolgeranno all’aperto all’interno strutture sportive attrezzate logisticamente nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio previste dalla normativa vigente in materia di sicurezza, garantendo la massima attenzione alla salute dei minori partecipanti e del personale educativo coinvolto nella realizzazione del servizio. “Grazie alla collaborazione con gli educatori – spiega Ponzo – è stato possibile garantire anche la presenza di educatori formati per lavorare con i bambini e le bambine con disabilità. Ancora una volta a garanzia dei diritti di tutti, nessuno escluso”. “La gratuità del servizio – dichiara l’Assessore – permetterà di esonerare le famiglie dal pagamento della retta, rendendo il diritto al gioco e alla socialità fruibile a tutti i bambini. Inoltre, permetteranno di alleggerire il grande lavoro di cura delle famiglie, favorendo l’integrazione e il rinserimento dei bambini nella società attraverso il gioco e lo sport. C’è stata poi la necessità di caratterizzare anche da un punto di vista tematico centri estivi per una specifica fascia d’età. É per questo che il Vicesindaco e Assessore Zorani, nell’ambito delle sue deleghe: la Cultura e l’Ambiente ha preso contatti con le associazioni ambientaliste del territorio inserendo una progettualità specifica che troverà una manifestazione finale attraverso una rappresentazione teatrale durante la Festa dell’Ambiente”. Attenzione è stata dedicata anche alla fascia d’età dei più piccoli, i bambini e le bambine dagli 0 ai 6 anni, attraverso una rimodulazione delle attività dell’asilo nido Mickey Mouse. “Non appena sono uscite le Linee guida per la riapertura di Asili Nido – conclude l’Assessore Ponzo – abbiamo avviato una fase di dialogo con la struttura presente nel territorio di Rocca Priora, dando in questo modo la possibilità a tante mamme e papà di riprendere le attività lavorative in tranquillità”. Per chi volesse iscriversi è possibile richiedere informazioni o inviare la propria richiesta a: sarafioritto20@gmail.com, +39 339 588 4244 per il Centro estivo a Montefiore; oppure a centroestivocolledifuori@gmail.com, +39 348 646 1144 per il Centro Estivo a Colle di Fuori”. Lo rende noto il Comune di Rocca Priora.

Print Friendly, PDF & Email