Rocca Priora, si dimettono Lavalle, Fedeli e Alessandro Pucci

Gli esponenti di Prima Rocca Priora Federica Lavalle, Massimo Fedeli e Pucci attaccano Damiano Pucci e si dimettono da assessori

0
243
dimissioni_rocca_priora
Dimissioni di Lavalle, Fedeli e Pucci a Rocca Priora

Lettera all’ex presidente della Comunità Montana e sindaco di Rocca Priora Damiano Pucci firmata da Federica Lavalle, Massimo Fedeli e Alessandro Pucci

“FINISCE L’ERA DI DAMIANO PUCCI: SFIDUCIATO DALLA COMUNITÀ MONTANA E ABBANDONATO DAI SUOI ASSESSORI”

Caro Damiano,

abbiamo rassegnato le dimissioni da Assessori e la nostra esperienza al tuo fianco finisce qui, senza necessità di revoche o di atti di sfiducia: ce ne andiamo da soli.

Abbiamo dovuto prendere atto che, dopo dieci anni dedicati insieme al servizio del nostro Paese, hai voluto tradire un percorso di fiducia reciproca, che pure ha dato i suoi frutti positivi e significativi.

Due intere consiliature nelle quali tu hai fatto il Sindaco ci hanno visto impegnati, fianco a fianco, al risanamento del Bilancio ed al rilancio dell’attività del Comune. Eppure alla fine, nonostante gli impegni e le rassicurazioni, hai voluto scardinare le fondamenta, umane e politiche, su cui si basava l’impegno al servizio di Rocca Priora.

Ti rimproveriamo soprattutto di non essere stato leale con la tua maggioranza, con i tuoi più diretti collaboratori, quando hai deciso di imbarcare, in una nuova e diversa esperienza, quasi tutti i Consiglieri di minoranza, che avevano fondato la loro ragione di vita politica nella tua sconfitta e che fino a ieri gridavano in Consiglio la tua incapacità.

Sono gli stessi che oggi, colpiti sulla via di Damasco, sono diventati gli immaginifici cantori delle tue gesta e i peggiori detrattori delle nostre persone. Non pensi lo facciano solo per interesse di contrapposizione?

In cauda venenum: non ci saremmo aspettati un epilogo così scialbo di una comune esperienza di lavoro e di servizio, ma dobbiamo prenderne atto.
Vogliamo dirti però che non stavamo in amministrazione per aiutare Damiano: ci siamo impegnati per spirito di servizio alla nostra Conunità, per amore al nostro Paese, per convinzioni personali profonde e per motivazioni di valore etico e politico.

Ti assicuriamo che continueremo a farlo. Con altri Compagni di viaggio, sicuramente migliori e più leali, ci metteremo lo stesso impegno, identico spirito di sacrificio, uguale determinazione, animati dallo stesso amore per il nostro Paese, perché c’è “Prima Rocca Priora” di ogni altro gioco politico” dichiarano Federica Lavalle – Vicesindaco e Assessore alle politiche Socio Culturali, Massimo Fedeli – Assessore Bilancio e Personale e Alessandro Pucci – Assessore al Patrimonio

Nota di Federica Lavalle dopo le dimissioni dai suoi incarichi presso il Comune di Rocca Priora di questa mattina, martedì 16 aprile.

lavalle_fedeli_pucci
Federica Lavalle, Massimo Fedeli e Alessandro Pucci

“Questa mattina, con i colleghi Fedeli e Pucci, abbiamo rassegnato le dimissioni dalla carica di Assessori.

Un gesto forte, che vuole lanciare un messaggio di coerenza e manifestare la nostra estrema lontananza da quella politica che strilla, si azzuffa, si arrampica sugli specchi, si rinnega, pur di mantenersi stretta una poltrona.

Resterà per me una pagina bruttissima per la storia politica e amministrativa di questo nostro Comune: la più triste che mi sia mai trovata a vivere in questi lunghi 10 anni di impegno attivo sul territorio.

Non vi nascondo che questo è un momento molto difficile e molto sofferto, ma anche tanto necessario: ho rimesso le deleghe da Vicesindaco e da Assessore ai servizi Socio Culturali perchè ritengo che sia l’unica strada per restituire dignità al lavoro svolto per anni a testa bassa, senza grilli per la testa e con tanta umiltà” dichiara l’ex vicesindaco e assessore ai servizi socio culturali del Comune di Rocca Priora Federica Lavalle.

Anche Alessandro Pucci propone le sue dichiarazioni su quanto accaduto

“Questa mattina, con i colleghi Lavalle e Fedeli, abbiamo rassegnato le dimissioni dalla carica di assessori.

Un gesto forte, che vuole lanciare un messaggio di coerenza e manifestare la nostra estrema lontananza da quella politica che strilla, si azzuffa, si arrampica sugli specchi e si rinnega pur di mantenersi stretta una poltrona.

Ho già dichiarato che non sarò candidato, ma non smetterò mai di sostenere i progetti in cui credo per il bene del territorio e in particolare per i Piani di Caiano e per il Buero che hanno davvero bisogno di una svolta radicale.

Alla luce di questa brutta pagina scritta da Damiano Pucci, sosterrò con ancora più convinzione il progetto di cambiamento di Mario Vinci e della lista Civica Prima Rocca Priora per dare una svolta vera al modo di fare politica e di impegnarsi per il bene della comunità”. Dichiara l’ex assessore al Patrimonio del Comune di Rocca Priora Alessandro Pucci

Infine le dichiarazioni dell’ex assessore Massimo Fedeli su quanto accaduto 

“Questa mattina, con i colleghi Pucci e Lavalle, abbiamo rassegnato le dimissioni dalla carica di assessori.

Un gesto forte, che vuole lanciare un messaggio di coerenza e manifestare la nostra estrema lontananza da quella politica che strilla, si azzuffa, si arrampica sugli specchi e si rinnega pur di mantenersi stretta una poltrona.

Dopo 10 anni di vita amministrativa insieme si chiude nel peggiore dei modi possibili l’esperienza di Damiano Pucci. Un tradimento non solo verso i consiglieri e agli assessori dimissionari ma anche verso tutta la Comunità di Rocca Priora.

Nessuno di noi si aspettava che un Sindaco durato in carica 10 anni, attraverso il nostro leale sostegno, avrebbe preferito allearsi con le opposizioni invece che difendere i suoi colleghi e la sua squadra.

Per senso di responsabilità nei confronti della Comunità abbiamo lavorato fino all’ultimo giorno per portare in consiglio il bilancio di previsione, quale strumenti per garantire all’Ente le funzioni vitali e ordinarie.

Adesso però non ci sono più i presupposti e minimi per mandare avanti questa convivenza politica e amministrativa, che finisce qui, in un clima di delusione umana e politica senza precedenti” dichiara l’ex assessore al Bilancio e al Personale del Comune di Rocca Priora Massimo Fedeli

Print Friendly, PDF & Email