Roma, roghi tossici a Torre Spaccata

Roghi tossici a Torre Spaccata Carabinieri notano colonna di fumo in un campo sterrato a Torre Spaccata e arrestano coppia di nomadi

0
191
casilina_roghi
CASILINA - I Carabinieri intervenuti sul luogo

ROGHI TOSSICI – A TORRE SPACCATA, CARABINIERI NOTANO COLONNA DI FUMO IN UN CAMPO STERRATO E ARRESTANO COPPIA DI NOMADI.

Hanno dato alle fiamme diversi cumuli di rifiuti speciali all’interno di un campo sterrato di via di Torre Spaccata. In manette, scoperti dai Carabinieri della Stazione Roma Alessandrina, sono finiti una coppia di cittadini romeni, senza fissa dimora, lui di 40 anni e lei di 61.

Ieri pomeriggio, transitando in via del Fosso di Santa Maura, i Carabinieri hanno notato una fitta colonna di fumo e sono intervenuti.

Arrivati sul posto, i militari ha sorpreso la coppia, già nota alle forze dell’ordine, intenta ad incendiare vari rifiuti speciali composti da scarti di materiale plastico.

I Carabinieri hanno messo in sicurezza la zona e hanno arrestato i due. Dovranno rispondere di combustione illecita di rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email