Roma, serata di beneficenza a Trastevere

0
2047
beige_entrata
Vestiamo l'anima

beige_entrata

Sabato 7 maggio, presso il “Beige”, lounge-bar di via del Politeama – zona Trastevere – ha avuto luogo una speciale serata all’insegna della moda e della solidarietà, condotta dall’eclettico attore – cabarettista  Antonio Covatta, affiancato da Eleonora Talli, figlia di colei per cui è nata la Onlus ” La Voce di Rita”. L’ evento, dal titolo “Vestiamo l’anima”, si è aperto con un cocktail di benvenuto con musica anni 70/80 (dj set Luigi Tassi) e buffet: presenti molti giornalisti e vari ospiti dello spettacolo, intervenuti per godere della bella musica, ma soprattutto per testimoniare con la loro sensibilità alla lotteria di beneficenza, in cui la generosità ha prevalso sul momento ludico. Ai fortunati sorteggiati sono stati assegnati dei premi offerti da Francesca Pirri per l’azienda di cosmesi Jeunesse, mentre il ricavato, compreso dei biglietti d’ingresso, sarà devoluto interamente  in beneficenza. Ad ammirare l’originale sfilata con oltre 15 indossatrici di varie età e di varie taglie, grazie ad un’dea di Elisabetta Bifano, che ha presentato la sua azienda 2 Elle, c’erano, tra gli altri, il Principe Guglielmo Giovannelli con moglie Vittoria, l’attrice Adriana Russo, l’ex Miss Italia Elisabetta Viaggi, l’imprenditrice  Anna Nori con l’ Avv. Claudio Carboni, l’attore Marco Celli, il giornalista ed Editore Norberto Nicolai, l’autore e sceneggiatore Gianfranco Tomei, Lino Bon e Giorgio Ceccarelli che con la sua Associazione “Figli negati”  ha donato la sua  famosa maglia con la scritta  ‘ I love papa ‘ a Cristiana Giottoli, Presidente della Onlus “La voce di Rita”. Proprio al ricordo di Rita Giottoli, ex Consigliere del Municipio XI di Roma, venuta a mancare nel 2004, a soli 39 anni, dopo una brillante carriera politica, amministrativa e sociale dedicata al prossimo, sono state dedicate alcune poesie dalle attrici Rita del Piano e Lucia Batassa. La serata è stata fortemente voluta dalla sorella di Rita, Cristiana Giottoli, che nel 2006 ha fondato la  Onlus “La Voce di Rita”, editrice anche del periodico omonimo,  e che è riuscita a trasformare il dolore profondo per la perdita di una persona cara in amore incondizionato verso il prossimo. “La Voce di Rita”, infatti, si batte per la giustizia, valore che avvicina a Dio e che – come dice Papa Francesco – è solo un atto di civiltà che si fonda sull’altruismo. Ed è grazie alla generosità di molti che sono stati raggiunti obiettivi di grande solidarietà: la Onlus, infatti, ha avviato molti progetti di ricerca nel campo della sanità e del volontariato, creando lo “Sportello dei Bisogni “a disposizione di giovani ed anziani, dall’assistenza medica gratuita ai malati alla distribuzione di abiti e cibo ai meno abbienti. “La voce di Rita” si propone di esprimersi attraverso interventi sul territorio, laddove c’è necessità di agire su bisogni concreti che riguardano la salute, la cultura, il volontariato, la solidarietà. Per la realizzazione di questo immenso e continuo impegno  è doveroso ringraziare i Soci fondatori della Onlus: Cav. Giuliano Giottoli e Anna Polimanti ( genitori di Rita ), il Consiglio direttivo di Enzo Talli, Dott. Orazio De Lellis, Ing .Anna Giottoli, Avv. Luca Lo Bosco, Segr. Tonino Donatiello, Dr. Massimo Urbani, Dott. Domenico Miceli della Compagnia Stabile Assai di Rebibbia, Dott. Amedeo Piva, Presidente dell’Istituto non vedenti S. Alessio e  i volontari Federico e Riccardo de Lellis,Moreno Turchi, Chiara Maccari,Sabrina Tolli,Francesco Campolo.
Per ulteriori info: http://www.lavocedirita.it/ita/index.asp

vestiamolanima
A Trastevere l’evento Vestiamo l’anima
vestiamolanima
A Trastevere l’evento Vestiamo l’anima
vestiamolanima
A Trastevere l’evento Vestiamo l’anima

 

Print Friendly, PDF & Email