Romito, D’Acuti “A Novembre l’inizio lavori”

Romito, il Sindaco di Monte Compatri Fabio D'Acuti fa il punto della situazione "A Novembre l'inizio lavori. Reti idriche: nel 2020 nuovi interventi"

0
183
dacuti
Fabio D'Acuti

“Fine ottobre –  inizio novembre: è questo il periodo previsto da Acea Ato 2 per l’avvio dei lavori di messa in sicurezza della frana di via del Romito. Conclusa la fase progettuale, a causa di un secondo lieve smottamento, sarà necessario prevedere un ulteriore sistema di palificate. La comunicazione della società che gestisce il servizio idrico e fognario, arriva dopo i solleciti e le ordinanze che, in qualità di sindaco, ho scritto ed emanato per un intervento risolutivo che portasse alla riapertura della strada”, dichiara il primo cittadino di Monte Compatri, Fabio D’Acuti. “Nella nota ricevuta da Acea, è stilato un calendario di massima che programma gli interventi per le bonifiche delle reti: via Placido Martini, via Carlo Felice e via della Riguardata. Relativamente al progetto unico per le prime due strade, l’ordine per l’esecuzione dei lavori, mediante appalti ripetitivi, potrà essere emesso entro il mese di dicembre; con avvio dei lavori previsto ad inizio 2020. La terza, non essendo presente tra le priorità del 2019, è stata inserita nel Programma degli Interventi, ed è tuttora in fase di progetto: pertanto l’avvio dell’esecuzione dei lavori potrà avvenire — presumibilmente — entro il 2020”, continua D’Acuti. “Per quanto riguarda l’estensione di reti idriche in via Carrarecce e via Valli Soie, continua la progettazione delle opere e si presume che l’esecuzione dei lavori, mediante appalti ripetitivi, possa avvenire entro il prossimo anno. La demolizione e la ricostruzione del serbatoio San Silvestro (in località Montagnola) è in una più avanzata fase di progettazione: al termine, sarà possibile stimare i tempi di esecuzione dell’intervento, dopo apposita gara d’appalto”, conclude il sindaco Fabio D’Acuti.

Print Friendly, PDF & Email