Rosavolley al torneo di mini volley di Segni

Terminate le vacanze pasquali, si torna in campo per l’ultimo mese e mezzo di gare dei Campionati. 

0
390
salmistraro
un attacco dal centro di Alessia Salmistraro dell’Under 18 della Rosavolley
torneone
Torneone Minivolley a Segni con gli attestati

Si è svolta domenica scorsa a Segni la 2^ Tappa del Torneone Minivolley S3, ideato dalla Federazione Pallavolo e riservato ai piccoli e piccole tesserate delle classi dal 2006 in poi. La manifestazione è stata organizzata dalla locale Società ed ha visto la partecipazione di quattro Società ossia, oltre al Club organizzatore, la Rosavolley Velletri, la Volley Ariccia e la Pallavolo Velletri. Un nutrito numero di miniatleti di ambo i sessi, con largo coinvolgimento dei genitori sulle tribune, hanno riempito la palestra dell’Ist. Commerciale Pier Luigi Nervi della cittadina sin dal primo pomeriggio, dando vita per oltre due ore ad accanite gare sotto rete nei quattro campi messi a disposizione dagli organizzatori. Partite riservate ai singoli partecipanti a seconda dei vari livelli di competitività ed istruzione specifici della categoria. Dopo gli sforzi compiuti, al termine della parte ludico-agonistica, tutti i miniprotagonisti sono stati rifocillati con succhi di frutta, merendine, cioccolatini e caramelle offerte dalla Società di casa, in segno di ospitalità. Sono seguite le consegne dei singoli diplomi personalizzati a tutti ed il saluto finale, in un clima sereno di aggregazione e fratellanza. Con la promessa di rivedersi tutti a Maggio in casa dei Team di Rosavolley ed Ariccia che avranno l’onore e l’onere di organizzare la propria Tappa di competenza. In ambito prettamente agonistico, in casa Rosavolley Velletri si registra la vittoria dell’Under 16 di Marco Ferruzzi nella 3^ giornata del Torneo Favretto. 1-3 recita il successo esterno di capitan Mafferi e compagne, con parziali di 21-25; 25-20; 15-25 e 23-25, dopo un confronto ben approcciato e condotto autorevolmente. Affermazione che in parte ripaga l’amarezza delle due sconfitte precedenti, entrambe al tie-break. Tappe importanti per la crescita e la formazione tecnica e caratteriale delle atlete, che è poi la finalità più importante cui la Società tende. Sconfitta invece per 3-0 la Serie D a Roma in casa S.Paolo Ostiense mentre, a sorpresa, anche le ragazze della Seconda Divisione hanno dovuto lasciare il passo a Pomezia alla formazione di casa, allenata dall’ottima ex Tamara Spallotta. 3-1 sentenzia il tabellone con parziali dei set a 25-18; 20-25; 25-22; 25-18. Passo falso che lascia l’amaro in bocca alle rossonere di Velletri, in lotta con la Duemila12 per la leadership del girone. Lo stop imprevisto lascia Vecchi e compagne saldamente al secondo posto ma con l’antagonista che allunga in vetta. Ci sta, ci sta tutto nello Sport. L’importante è non demordere e ricominciare con rinnovata voglia di recuperare e rifarsi. Alla fine si tireranno le somme.

ROSAVOLLEY VELLETRI, ED ORA IL RUSH FINALE

2 Aprile h.21:00 – Anche Pasqua e Pasquetta sono passate e nei Campionati di pallavolo ci si prepara all’ultimo strappo di impegni agonistici che conducono alla fine della stagione. La Serie D di Piero Ronsini è attesa sabato 7 Aprile nella tana del Ciampino, seconda forza del Torneo ed in lotta con la Puntovolley per il primo posto finale nel girone. Gara difficilissima sulla carta che capitan Formiconi e compagne intendono onorare con il massimo impegno e determinazione. Lo stesso organico di ragazze sarà impegnato in gara secca domenica 8 Aprile a Sora nella seconda fase del Campionato Regionale Under 18 contro la formazione locale. Ugualmente in trasferta dovrà recarsi l’Under 16 di Marco Ferruzzi per la gara di ritorno dei 32mi di Finale della corrispondente manifestazione per cercare di ribaltare il difficile 0-3 patito tra le mura amiche nel match di andata. Parimenti fuori casa dovrà recarsi la Seconda Divisione di Paolo De Florio, precisamente a Roma contro la Laurentina. Vecchi e socie, attualmente al secondo posto della graduatoria, tenteranno di conquistare il bottino pieno per prepararsi al meglio per la gara successiva, lo scontro diretto contro la capolista Duemila12 Roma con in palio la vittoria conclusiva nel proprio girone. Le uniche rappresentanti societarie a giocare in casa alla fine saranno le giovanissime dell’Under 12 impegnate domenica mattina nella palestra del Liceo Landi contro le pari età del Cave. Per le allieve del coach Loredana Melaranci un’ulteriore prova da affrontare nel proprio percorso di crescita e sviluppo tecnico e caratteriale. A tutte le formazioni societarie giunga il classico “in bocca al lupo” di augurio.

Print Friendly, PDF & Email