Rosavolley, sorridono U18 e II divisione

L'Under 18 della Rosavolley supera il turno sbarazzandosi della Puntovolley mentre la Seconda Divisione mantiene la 2^ posizione

0
342
mascioli
La giovane Irene Mascioli, una delle protagoniste della vittoria della Seconda Divisione della Rosavolley Velletri

Quattro formazioni della Rosavolley Velletri sono scese in campo nell’ultimo week-end. Sugli scudi le ragazze dell’Under 18 impegnate nel secondo turno del Campionato categoria Elite, con gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta. Le allieve di mister Ronsini già avevano posto una sera ipoteca al superamento del turno contro la Puntovolley, affermandosi nettamente per 3-0 nella gara di andata mercoledì sera al Landi veliterno. Domenica mattina, a Genzano, in un orario abbastanza insolito (ore 9.00), le rossonere hanno concesso il bis sbarazzandosi delle avversarie con il punteggio di 1-3 (10-25; 25-20; 15-25; 15-25), accedendo in tal modo alla terza Fase della competizione. Acquisita in modo ufficiale la qualificazione vincendo a mani basse il primo set, il tecnico veliterno nella seconda frazione di gioco ha dato ampio spazio a chi sinora ha trovato meno opportunità. Poi nel terzo e nel quarto ha riproposto la formazione base, chiudendo agevolmente la gara. Ora si resta in attesa di conoscere il nome della prossima contendente con cui gareggiare nel doppio confronto nella Fase successiva. Vittoria esterna anche per la Seconda Divisione guidata dal tecnico Paolo De Florio, nella partita che l’ha vista impegnata nella palestra dell’Istituto Alberghiero Artusi nella Capitale contro la locale compagine del Decimo Roma. Match molto combattuto come si evince dai parziali (25-22; 23-25; 24-26; 22-25) che ha permesso a capitan Vecchi e compagne di consolidare la seconda posizione in graduatoria dietro la capolista Duemila12 Roma, a tre lunghezze di distanza. Perso il primo gioco, le castellane sono state capaci di restare determinate e concentrate nei successivi set, vincendoli tutti e tre, anche se con i minimi scarti. In evidenza tra le file delle vincitrici la sedicenne Irene Mascioli che ha disputato tre set su quattro, dando il suo notevole contributo alla causa. Ha dovuto invece ammainare bandiera bianca l’Under 16 allenata da Marco Ferruzzi che sabato in trasferta ha ceduto in casa dell’imbattuta capolista Monteporzio Sharks per 3-1 (26-24; 25-16; 13-25; 25-22), mostrando buone trame ed una crescita evidente, frutto dell’intenso lavoro svolto in palestra. Per concludere in ordine temporale, domenica mattina seconda gara ufficiale dell’Under 12 di Loredana Melaranci nella palestra di casa del Liceo Scientifico Landi. Ospiti le pari età del Roma Otto Team alla fine vincitrici per 1-2 (15-25; 25-14; 15-25). Cresce l’entusiasmo delle piccolissime classe 2006/07/08 alle primissime armi e confronti nella disciplina, con grande partecipazione dei genitori, oltre che delle stesse. Tre allenamenti settimanali ed un lavoro intenso e mirato in palestra stanno portando il Gruppo ad acquisire sempre maggiori conoscenze dei fondamentali e voglia di impegnarsi e far bene, elementi essenziali per la crescita e per il prosieguo della stagione agonistica.

Print Friendly, PDF & Email