Rosavolley Velletri, la Prima Divisione cede al Nettuno Team Volley

0
626
dirigentirosavolley
I dirigenti della Rosavolley Formiconi, Ronsini e Pennacchi
dirigentirosavolley
I dirigenti della Rosavolley Formiconi, Ronsini e Pennacchi

La Rosavolley di mister Ronsini cede contro la forte formazione del Nettuno Team Volley

La Rosavolley sconfitta per 3 a 0 nella gara disputata sabato pomeriggio a Nettuno con il Nettuno Team Volley. Niente da fare per le ragazze veliterne chiamate ad affrontare una squadra ostica ed esperta come Il Nettuno T. Volley, formata da ragazze di età almeno il doppio delle nostre. Pur armate di buona volontà si è vista nettamente la differenza tra le due squadre e il risultato alla fine è stato schiacciante per le ragazze della Rosavolley. In campo si sono alternate tutte le atlete a disposizione di mister Piero Ronsini: Sofia Leoni, Cristina Di Biagio e Elisa Ferri schiacciatrici, Alice Formiconi, Valeria Felci e Irene Ludovisi centrali, Elisa Mignucci e Chiara Calcari opposte, Federica Leoni e Sara Tosto liberi, Marta Formiconi palleggiatrice. Assenti per gli impegni della rappresentativa provinciale Emma Evangelista e Elena Fiore. La gara non ha avuto spunti di rilievo come detto, la superiorità delle nettunensi è stata ben visibile e complice anche la giornata no di qualcuna delle nostre ragazze, non c’è stata partita. Solo nel terzo set si è vista una fiammata d’orgoglio delle veliterne che hanno dato filo da torcere alle avversarie, ma alla fine con l’esperienza anche il terzo set è stato vinto dal Nettuno. I parziali: 25/12-25/15-25/14. Prossimo appuntamento con la Prima divisione femminile della Rosavolley Velletri in casa a Velletri sabato 9 aprile alle ore 17 palestra Landi contro il Free Club.

 

USD ROSAVOLLEY VELLETRI – NETTUNO TEAM VOLLEY 0-3

IIIdivisionerosavolley
Terza divisione Rosavolley Velletri

La Rosavolley dopo un buon avvio cala nella fase decisiva della gara e cede al tie-break con l’Appio Roma

E’ stata una Rosavolley Velletri di terza divisione femminile a doppia velocità quella che sabato 2 aprile in casa presso Il Liceo Landi di Velletri ha ceduto al tie-break con l’Appio Roma dopo due ore di gioco tra buone giocate e momenti di indecisioni e qualche errore di troppo specie in battuta nel quarto set che è risultato poi decisivo. Nella rosa della squadra veliterna guidata dal coach Anna Maria Agliocchi è arrivata un nuova giocatrice Valeria Magni a completare e potenziare il gruppo. A dirigere l’incontro il sign. Gianmarco Graziano. Segnapunti Donatella Felici. Nel sestetto iniziale della Rosavolley Velletri:prima linea composta da Piera Nardini, Federica Rondoni, Elena Campanile. Seconda linea da: Valentina Remiddi, Silvia Fagiolo, Roberta Vecchi(cap.). Federica Amadei primo libero. Il primo set vede un buon avvio delle veliterne, ma nella fase centrale un deciso calo che è decisivo e ospiti che vincono per 25-18. Avvio di secondo set alla grande per le veliterne con un 6-0 parziale. Molto bene Federica Rondoni al centro e Roberta Vecchi a realizzare vari punti in battuta. Poi si arriva sino al 13-7 per la Rosavolley. In campo poi Valeria Magni. Molto bene Silvia Fagiolo al centro e Federica Rondoni che da sicurezza alla manovra e set vinto dalla Rosavolley con un netto 25-15. Terzo set con Valeria Magni dall’inizio che darà un buon apporto alla squadra nel corso del set. Set combattuto dalle due compagini, le veliterne hanno la meglio per 25-22 concretizzando bene gli attacchi. Sul vantaggio appunto di due set ad uno per le locali, nel quarto set sono decisivi i troppi errori in battuta della Rosavolley Velletri e qualche errore anche in attacco e ospiti che ne approfittano per pareggiare i conti vincendo 25-23 e portare la gara al tie-break. Al tie-break dopo un sostanziale equilibrio iniziale, sino al 6-7 a favore delle ospiti. Poi Valentina Pagliaccia in campo per le veliterne e qualche scampolo di gioco anche per Giorgia D’Ariano. Le ospiti sul finire concretizzano maggiormente gli attacchi e alcuni errori di troppo in fase difensiva e di attacco sono decisivi per la Rosavolley che esce dal campo con un punto dopo una gara nel complesso molto buona fino al terzo set, è risultato decisivo il calo dal quarto set in poi. Le ragazze della terza divisione femminile sono chiamate ad un prontissimo riscatto nelle prossime gare del torneo Prove di terza quarti di finale. Per il campionato invece torneranno in campo venerdì 15 aprile in trasferta con il Decimo.

USD ROSAVOLLEY VELLETRI- APPIO ROMA PALLAVOLO 2-3

 

Print Friendly, PDF & Email