Saggio estivo di fine anno per la Ginnastica Res Novae Velletri

0
6446
saggioresnovaevelletri
Saggio di fine anno per la Ginnastica Res Novae Velletri
saggioresnovaevelletri
Saggio di fine anno per la Ginnastica Res Novae Velletri

“Avevano promesso che saremmo “Res…tati Incantati” , e la Ginnastica Res Novae Velletri non ha disatteso le aspettative – inizia così la nota dell’Asd Ginnastica Res Novae Velletri. Sabato 28 Maggio in un palazzetto dello Sport Bandinelli, completamente gremito di gente sugli spalti e cosparso di polvere fatata, dalle 17.00 alle 20.00 oltre 250 atleti, guidati dai tecnici Valentina Betti, Valentina Cavola, Silvia Rocchi, La Vigna Letizia, Fabio Di Marzio, Francesco Iacoacci, Alessio Fornini capitanati da Valentina Martella e Alessandro Baggetta, ci hanno catapultato in un mondo fantastico, pieno di gnomi, fate e folletti, streghe e pirati dove la protagonista è sempre stata la Ginnastica Artistica in tutte le sue forme ed i suoi colori: maschile, femminile, ginnastica per tutti, trampolino elastico. Per il settore Salute & Fitness, le ragazze di Francesca Baggetta, si sono esibite in due coreografie da lei ideate, di Zumba e Aerotango. In un mondo meraviglioso minacciato da una forza misteriosa chiamata nulla, che spinge i ragazzi d’oggi a non sognare, a non faticare, a non impegnarsi, a non credere nelle proprie capacità, ad accontentarsi, il Saggio 2016 della Ginnastica Res Novae inizia, scoccando una freccia, facendo sì, che la speranza si faccia strada, e con un salto pazzesco e spettacolare, dagli spalti irrompe nel parterre Robin Hood pronto a riportare ordine in questo folle mondo, dove la corruzione e le scorciatoie sono pratiche comuni e così si alternano tra un salto al volteggio, un esercizio al corpo libero, un evoluzione alla parallela asimmetrica ed una simmetrica, una trave, una granvolta a sbarra, un mulinello al cavallo con maniglie, un salto al trampolino elastico ed una prova di forza agli anelli tutti gli atleti della Res Novae, che ci ricordano che c’è sempre un sogno da realizzare. Le Coccinelle ed i Lupetti ci dicono che bisogna stare sempre “attenti al lupo”, con Cappuccetto Rosso, le Marmotte e Scoiattoli ci portano nelle notti d’Oriente con Aladdin, ricordandoci che spesso i ragazzi pensano di non avere un gran valore ed invece altro non sono che “diamanti allo stato grezzo”, mentre i Cigni e Panda con la bella e la bestia di andare oltre le apparenze. La Competitiva 1 Gaf ci trascina nel paese delle meraviglie di Alice, dove dobbiamo imparare a vedere tutto da più prospettive, mentre le Piccole promesse mostrano tutto il lavoro svolto durante l’anno deliziandoci con gli Aristogatti, e mostrandoci l’importanza della famiglia. L’Elìte ci narra il vero amore e che se ne vale la pena nessun ostacolo ci può e deve spaventare, come per il principe nella Bella addormentata nel bosco. Boato di applausi dagli spalti per gli allievi e le allieve delle Squadre agonistiche che ci insegnano, che le bugie fanno crescere il naso, che dobbiamo seguire la coscienza ed il grillo parlante che è in tutti noi, con un esilarante Pinocchio. All’improvviso – continua con queste parole la nota del sodalizio sportivo veliterno – un grande frastuono ed irrompono nel parterre i Cattivi disney egregiamente rappresentati dal corso di Acrobatica serale che verranno sconfitti dall’entusiasmo contagioso dei piccoli nani del Gymgiocando, guidati da una splendida Biancaneve risvegliata da un principe d’eccezione, che eseguono un percorso motorio, mostrando le abilità acquisite durante l’anno e tutti gli schemi motori di base studiati. Nemmeno il tempo di riprendersi dalle risate che un Peter pan vola a salvare i bimbi sperduti, rappresentati dalla Competitiva 2 GAF e la Competitiva GAM, che ci trascinano sull’isola che non c’è e tra un volo di trilly ed una danza nel villaggio degli indiani ci ricordano che bisogna riuscire a diventare adulti preservando il bambino che c’è in noi. La Ginnastica Res Novae Velletri, termina il saggio con Capitan Uncino che trascina le Squadre agonistiche degli Junior e Senior in un combattimento all’ultimo sangue rappresentando la sua Ciurma!!! Chiudono il saggio con un tripudio di palloncini bianchi sulla canzone di Mengoni “Credo negli essere umani” tutti i corsi della Ginnastica Res Novae Velletri…lanciando un grido di speranza. Un saggio diverso dagli altri anni, senza alcun pausa ed interruzione, che ha lasciato completamente spazio esclusivamente ai protagonisti, cioè agli atleti della Res Novae, sbalordendo gli spettatori, attestando l’impegno dello staff tutto nella realizzazione di questo vero Spettacolo, che ha lasciato il pubblico “Incantato”. Un grazie agli atleti dai cuccioli all’Acrobatica Serale, che hanno saputo dare il massimo, superando loro stessi. Un grazie – si conclude così la nota – agli Istruttori instancabili, che rendono possibile tutto questo. Grazie ai genitori, che ci hanno dato fiducia, permettendo di passare assieme ai loro figli un fantastico anno sportivo ed alle mamme che hanno interamente realizzato tutti i ‘Vestiti di scena’, ad Alessia e Francesca Nanni che ci hanno aiutati con la fantastica scenografia ed in fine un grazie a Raffaele Baggetta, Catia Mariani, Leandra De Marzi ed Emilia Bucciarelli, parte dello Staff direttivo dell’Associazione. Grazie”.

Print Friendly, PDF & Email