Salva la serie B del Rugby Città di Frascati

0
767
Luciano Bronzini ed i suoi ragazzi
L’allenatore del Rugby Città di Frascati Serie B tirato su dai suoi ragazzi

Il verdetto è arrivato in anticipo rispetto alla scorsa stagione. Ma è stata davvero sudatissima la salvezza del Rugby Città di Frascati nel campionato di serie B considerando anche la forte concorrenza nella zona “calda”. Con la sofferta vittoria casalinga di ieri (domenica) contro la Partenope per 22-20 la squadra di coach Luciano Bronzini ha messo dodici punti tra sé e la coppia Segni-Primavera che chiude la classifica. «Si può dire che ormai è fatta – conferma il tecnico frascatano – ed è un risultato importante per lo stesso progetto societario. Non potevamo non conservare questa categoria». La gara coi campani è stata vietata ai deboli di cuore. «Siamo andati sotto fino al 13-0 anche a causa di una giornata strana, ventosa, e di diverse defezioni che ci avevano condizionato – spiega Bronzini -. Ma siamo stati bravi a non mollare e a spuntarla a quattro minuti dalla fine». Il caso ha voluto che sia stato proprio il figlio del coach, Cristiano, a realizzare la meta del sorpasso alla Partenope. «E’ stata una grande soddisfazione e una grande festa per noi» conferma Bronzini che, comunque, da buon “martellatore” qual è, chiede già ai suoi ragazzi di concentrarsi in vista delle ultime tre partite stagionali. «Domenica prossima andremo a Messina e cercheremo di dare il massimo come anche negli altri incontri che rimangono – sottolinea il coach -. Vogliamo onorare il campionato e collezionare altri punti che “valorizzerebbero” ancor di più la nostra stagione». Prima sconfitta stagionale, invece, per l’Under 20 (già qualificata per i play off di categoria): la squadra di coach Alejandro Villalon è stata battuta 24-8 dalla Capitolina chiudendo comunque al primo posto

L’EVENTO – C’è grande fermento nel Rugby Città di Frascati per l’evento che si terrà domenica prossima allo “Stadio del Rugby” di Cocciano. Un’intera giornata tutta dedicata alla palla ovale femminile: alle 11, infatti, si terrà il trofeo interregionale Under 16 con sei squadre che si daranno battaglia, mentre a seguire (alle 13) ci sarà la tappa della Coppa Italia Senior con otto squadre presenti ai nastri di partenza.

Print Friendly, PDF & Email