San Felice Circeo, Camilla Prigiotti è Miss Lazio 2014

0
3375
Castellone_Taticchi_Prigiotti_DeSantis
Alcune finaliste di Miss Italia Lazio 2014
Castellone_Taticchi_Prigiotti_DeSantis
Alcune finaliste di Miss Italia Lazio 2014

Con l’elezione di Miss Lazio 2014, avvenuta ieri sera (venerdì 22 agosto ndr) presso il Porto Turistico di San Felice Circeo (LT), si sono concluse le finali regionali della 75a edizione del concorso Miss Italia, che quest’anno hanno interessato tutte le cinque province laziali. E con il titolo principe è stato assegnato anche l’ultimo passaporto valido per le prefinali nazionali in programma dal 25 al 28 agosto a Jesolo.

Nel pomeriggio, alle ore 18, si è invece svolta l’elezione di Miss San Felice Circeo 2014, che ha premiato Alessia Russo, bionda 20enne di Civitavecchia, ammessa così alla finalissima della sera.

Finalissima presentata come sempre dall’affiatata coppia composta da Margherita Praticò e Stefano Raucci, che ha visto quaranta ragazze contendersi l’ambita e prestigiosa fascia di Miss Lazio, l’ultima a disposizione per continuare ad alimentare il sogno di diventare “Miss Italia 2014”. L’ultima per quest’anno, ovviamente, perché potranno sempre ritentare l’anno prossimo.

Tra le 50 figuravano anche otto ragazze già vincitrici di un titolo regionale (la nona, Aleksandra Banach, Miss Roma, comunque qualificata alle prefinali, era presente solo come ospite). E proprio ad una delle otto, evidentemente tra le più belle, è andata la fascia di reginetta del Lazio.

La giuria, presieduta dalla bellezza pontina Debora Salvalaggio (showgirl, modella, Miss Eleganza 2003 e seconda classificata a Miss Italia) e composta principalmente da addetti ai lavori, come il fotografo di moda Pino Leone, la top model di Valentino Carla Barrucci e la stilista Maria Celli (che vestirà le finaliste di Jesolo con splendidi abiti da sposa), oltre all’Assessore alla Cultura e Turismo di San Felice Eugenio Saputo, ha infatti premiato come prima classificata e quindi MISS LAZIO 2014 CAMILLA PRIGIOTTI, 18enne di Casalpalocco (RM), alta 1.82, castana, occhi marroni. Diplomata al liceo scientifico, Camilla prenderà scienze dell’alimentazione, pratica scherma, pallavolo, danza, ama leggere e andare in palestra. Il suo sogno, per ora, è quello di laurearsi… il resto si vedrà.

Camilla, già vincitrice del titolo di Miss Rocchetta Bellezza Lazio, lascia così la fascia a ILARIA D’AVINO, 19enne di Frosinone, alta 1.76, lunghi capelli ricci e castani, occhi verdi, diplomata al liceo classico e al 1° anno di giurisprudenza. Ilaria pratica nuoto e fitness, ama cantare e sogna di fare l’attrice o la presentatrice tv, ma più realisticamente il notaio.

La neo reginetta è stata premiata dal sindaco di San Felice Circeo Gianni Petrucci, seduto in prima fila.

La classifica finale ha decretato inoltre la seguente graduatoria:

al secondo posto Alice Taticchi, al terzo posto Sara De Santis, al quarto posto Marilena Castellone, al quinto posto Livia Pizzi e al sesto posto Martina Varriale.

È stata inoltre assegnata una fascia aggiuntiva per premiare le donne dalle “forme morbide”, Miss Curvy.

E il titolo di MISS CURVY LAZIO è stato vinto da DALILA FERIOLI, 22 enne romana di Talenti, alta 175 cm, bionda, occhi azzurri, al 2° anno di scienze della comunicazione, tennista già classificata, segue il calcio e sogna una carriera nel mondo del marketing sportivo o della moda.

Grossa soddisfazione da parte degli organizzatori, nella consapevolezza di portare alle prefinali nazionali di Jesolo una bella squadra, ma anche rammarico per il fatto che alcune ragazze molto belle non sono riuscite purtroppo a qualificarsi, a testimonianza del grande lavoro svolto nelle selezioni e l’ottimo livello delle concorrenti che vi hanno preso parte.

Concorrenti preparate anche dal punto di vista artistico, dal momento che diverse di loro hanno mostrato importanti doti nel canto e nel ballo, come ad esempio Giorgia Papasidero e Anna Fusco che hanno interpretato rispettivamente “Mamma knows best” di Jessie J. e “Gli uomini” di Mia Martini.

La finale laziale, ospitata per il terzo anno consecutivo dal comune di San Felice Circeo (con “patrocinio gratuito”), non si è avvalsa purtroppo del sostegno economico della Camera di Commercio di Latina e della Confcommercio della provincia di Latina, come nei due anni precedenti, ma nonostante ciò la Delta Events, organizzatrice regionale del concorso, ha deciso di produrre in proprio lo spettacolo e di renderlo accessibile al pubblico gratuitamente.

Scelta premiata dalla gran folla che ha assiepato il piazzale del Porto Turistico del Circeo.

È dunque ora al completo la squadra delle 11 rappresentanti laziali che accederanno alle prefinali nazionali di Jesolo (VE) a partire dal prossimo 25 agosto.

Eccole:

Miss Lazio • CAMILLA PRIGIOTTI

Miss Roma • ALEKSANDRA BANACH

Miss Cinema Lazio • GIORGIA ORLANDI

Miss Eleganza Lazio • FEDERICA ARMALEO

Miss Cotonella Lazio • CAROL TRIDICI

Miss Miluna Lazio • ALICE TATICCHI

Miss Wella Professional Lazio • SARA DE SANTIS

Miss Rocchetta Bellezza Lazio • ILARIA D’AVINO

Miss Kia Lazio • MARILENA CASTELLONE

Miss Sport Lotto Lazio • MARIA CONCETTA PINCERNO

Miss Curvy Lazio • DALILA FERIOLI

Le nostre, saranno tra le 200 miss che il 28 agosto parteciperanno alla prima eliminatoria, dalla quale ne saranno selezionate 60, scelte dalla giuria tecnica presieduta da Mirka Viola, eletta Miss Italia nel 1987 e poi detronizzata perché madre di un bambino, che favorì poi l’apertura alle concorrenti mamme. L’annuncio sarà dato il giorno stesso sul sito di Miss Italia (www.missitalia.it), alle ore 18. Dalle sessanta saranno successivamente selezionate solamente 24 concorrenti, in modo che il pubblico le possa conoscere meglio nel corso dei quattro appuntamenti televisivi su La7 (quattro puntate come negli anni passati su Rai1), dall’11 al 14 settembre. L’11 e il 12 settembre, in due anteprime in seconda serata, verranno annunciati i nomi delle 24 finaliste. Il 13 verrà trasmessa una sintesi delle due serate e il 14 la finalissima, in prima serata. Miss Italia sarà prodotta dalla Miren e realizzata da Magnolia, società che ha ideato un nuovo format TV in chiave “talent show”. Presenterà Simona Ventura, al suo ritorno in tv, per un’edizione di Miss Italia tutta al femminile.

“Con Simona faremo uno spettacolo bello ed inedito, con un’estetica importante come quella dei grandi live show internazionali”, anticipa Patrizia Mirigliani, che vorrebbe “una Miss Italia dalla personalità decisa come l’ultima eletta, Giulia Arena. Insomma, una reginetta con l’X-factor della bellezza”, riferendosi al talent di cui la Ventura è stata giudice.

Print Friendly, PDF & Email