Sanità, Baldi: sostegno a mobilitazione giovani medici

0
1062
Mobilitazione giovani medici in Piazza Montecitorio
Mobilitazione giovani medici in Piazza Montecitorio
Mobilitazione giovani medici in Piazza Montecitorio
Mobilitazione giovani medici in Piazza Montecitorio

E’ in corso in Piazza Montecitorio una mobilitazione organizzata da ‘Giovani Medici Uniti’ e dal ‘Comig’ (Coordinamento Odontoiatri Medici Italiani Giovani), a cui stanno partecipando circa 1500 professionisti. Il Consigliere Regionale Michele Baldi, Capogruppo della Lista Civica Zingaretti, esprime così il suo sostegno a questa causa. “Voglio dare tutto il mio sostegno alla causa dei giovani medici che oggi stanno manifestando in Piazza Montecitorio per chiedere al Governo e al Parlamento investimenti nel settore della formazione sanitaria. La formazione in questo campo, infatti, altamente strategica per il SSN, è indispensabile per la tutela della salute dei cittadini il cui diritto alla cura da parte di operatori specializzati, deve essere prioritario rispetto a qualunque altra cosa. Molti medici oggi si laureano ma poi hanno enormi difficoltà a specializzarsi. Ciò perché il settore della formazione post-lauream necessità di una profonda riforma. I continui tagli di fondi e la troppa burocrazia, infatti, rendono a tal punto difficile la possibilità di formarsi adeguatamente dopo la laurea, da costringere i medici neolaureati a lasciare l’Italia con grande danno per il nostro Paese. La mobilitazione di oggi, promossa da Giovani Medici Uniti e dal Comig (Coordinamento Odontoiatri Medici Italiani Giovani), non è solo una mobilitazione di categoria ma riguarda ogni singolo cittadino perché la salute è un diritto di tutti. E’ per questo che voglio manifestare tutto il mio appoggio al Dottor Virgilio De Bono, Presidente di Comig, a Francesca De Petris e ai loro colleghi e assicurargli che, per quanto mi sarà possibile, cercherò di sensibilizzare le istituzioni governative affinchè si possa giungere ad una felice definizione di questa delicata questione”.

Print Friendly, PDF & Email