Sardelli debutta sui Red Carpet di Venezia

Il giovane attore di Albano Alessandro Sardelli nel film Manuel

0
1141
manuel_venezia
Il cast di Manuel sul Red Carpet di Venezia (foto Venturelli)

Continua la crescita artistica del giovane Alessandro Sardelli. L’attore di Albano Laziale, già protagonista del film “La Macchinazione” in cui ha interpretato il ruolo di Pietro Pelosi, assassino di Pierpaolo Pasolini ha debuttato ieri sul Red Carpet della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia partecipando al cast del film Manuel. Il film con la regista di Dario Albertini è un opera prima: la pellicola, inserita all’interno della sezione Cinema Nel Giardino, racconta di un ragazzo difficile dal nome Manuel che appena uscito dal riformatorio e deve reinserirsi in un mondo da cui è stato lontano.

Meta Magazine raggiunge sul Lido Venezia Alessandro Sardelli per raccogliere le sue prime sensazioni dopo il debutto.

Che ruolo interpreti all’interno di questo film?

“Interpreto un ragazzo Robertino del riformatorio che ha precedenti penali (sempre ruoli socialmente impegnativi ndr);

Che emozione hai provato saputo che un film a cui hai partecipato e’ in concorso ad una rassegna cinematografica tra le più importanti a livello internazionale?

“Il giorno che ho saputo che il nostro film era stato preso a Venezia io stavo girando una altra pellicola dal titolo “No one likes us” di Stefano Calvagna, inizialmente non riuscivo a crederci invece era proprio così. Sfilare sul Red Carpet penso che sia una della soddisfazioni più belle che ti puo dare questo mestiere a maggior ragione se è la prima volta”;

Ti è piaciuto questo ruolo e quali momenti ricordi con gioia delle riprese del film?

“Ogni ruolo ha il suo fascino e questo mi ha preso fin dall inizio. Abbiamo trascorso bei momenti sul set. Questo anche grazie a Dario Albertini che è stato capace a dirigerci tutti quanti. Ho tanti bei momenti sul set che ad elencarli tutti quanti sono tantissimi. Il momento piu bello che ho vissuto con tutto il cast è stato ieri alla Mostra internazionale di Venezia 74 dove il film è stato presentato in Sala Giardino. Per me era la prima volta e rimarrà impressa come un tatuaggio indelebile. Emozione unica”;

Quali sono i tuoi prossimi impegni internazionali?

“A breve usciranno diversi progetti: un cortometraggio in cui mi vedrete nei panni del protagonista insieme Pietro Fornaciari attore di Ovosodo di Virzì, Manuel appunto, No one likes us in cui faccio la parte di un hooligans inglese interpretato da Adam Shaw (Salvate il soldato Ryan) da giovane. A fine settembre invece parteciperò a un altro cortometraggio dal titolo Rincorrersi di Federico Papagna interpreto il ruolo di un tossicodipendente”;

A completare il cast di Manuel sono stati: Andrea Lattanzi, il protagonista, Giulia Elettra Gorietti, Francesca Antonelli, Raffaella Rea, Renato Scarpa, Alessandro Di Carlo, Giulio Beranek, Manuel Rulli, Alessandra Scirdi, Luciano Miele e Monica Carpanese.

Print Friendly, PDF & Email