Schina porta in vetta l’Atletico Monteporzio

Valerio Schina porta in vetta l'Atletico Monteporzio segnando un eurogol da centrocampo nel 2 a 0 con cui i monteporziani hanno battuto il Rocca Priora

0
195
schina
Valerio Schina - Atletico Monteporzio

L’Atletico Monteporzio torna in vetta alla classifica. Complici i passi falsi di Città di Valmontone e Valle Martella, la squadra di mister Alberto Torricelli riconquista la vetta di un girone F mai così equilibrato. I monteporziani si sono aggiudicati il derby sempre sentito col Rocca Priora, battuto 2-0 grazie alle reti di due dei tanti ex presenti: Francesco Celano e Valerio Schina. Proprio quest’ultimo ha realizzato un incredibile gol con un calcio di punizione dalla sua metà campo. «Ogni tanto nella vita vale la pena rischiare – sorride il centrocampista classe 1994 – Ci ho provato ed è andata bene: un bel gol che dedico alla mia ragazza Elisa. Provo spesso a calciare dalla distanza, ma non mi era mai successo in carriera di realizzare un gol da metà campo». Un gol importante in una gara molto sentita da lui e dagli altri ex Rocca Priora. «Avevo un forte senso di rivalsa, non posso negarlo. Sono contento per questa vittoria» dice Schina che spiega come è nata la vittoria dell’Atletico Monteporzio. «La svolta ce l’ha dato il rigore parato dal nostro Annibali ad Halauca nel corso del primo tempo e sul punteggio di 0-0. Comunque abbiamo messo in campo tanto agonismo e voglia di cancellare la brutta prestazione che avevamo fatto la settimana precedente sul campo del Crystal Pioda». E’ stata una partita molto spigolosa e piena di scontri “tosti”. «In uno di questi sono entrato in contatto con Francesco Lunardini e sono sinceramente dispiaciuto per il suo infortunio, ma ovviamente non l’ho fatto apposta. Al tempo stesso voglio mandare un grande in bocca al lupo ai nostri Luca Ristori e Cristiano Teofani che sono stati portati via in ambulanza per due infortuni differenti (un colpo alla testa e un problema alla spalla, ndr). Sono due difensori di categoria superiore e mi auguro di rivederli al più presto in gruppo». Il centrocampista non potrà giocare l’ultima partita del 2018 dell’Atletico Monteporzio. «Ero in diffida e sono stato ammonito, dunque dovrò saltare il delicato match di Bellegra. Obiettivi? Questo gruppo può giocarsela fino in fondo: ora arrivano diverse sfide con squadre che sono nella parte alta della classifica e quindi vedremo meglio di che pasta siamo fatti» conclude Schina.

Print Friendly, PDF & Email