Scomparsa Anna Di Baldo dopo una lunga malattia

Anna Di Baldo era consigliera comunale ad Albano, insegnante e direttrice del coro Amlas e combatteva da tempo la malattia.

0
357
annadibaldo
Anna Di Baldo, consigliere comunale di Albano Laziale e membro dell'Assemblea Nazionale del Pd

E’ venuta a mancare dopo una lunga malattia Anna Di Baldo: Consigliera Comunale di Albano Laziale ed insegnante all’Istituto Leonardo Murialdo. Direttrice del Coro AMLAS aveva 51 anni. A lei il cordoglio di tutta la città a cui si unisce la nostra redazione, nel ricordo di una bella persona.

massi_anna
Borelli e Di Baldo

Tra i primissimi a darne la notizia Massimiliano Borelli, con un affettuoso saluto sul suo profilo facebook.

per_anna
Per Anna

Albano Laziale, Silvestroni (FdI): profondo cordoglio per la scomparsa di Anna Di Baldo

“Ho appena ricevuto la notizia più brutta che potessi ricevere: la morte del consigliere comunale di Albano Laziale, Anna Di Baldo. Esprimo il mio profondo cordoglio e tutta la mia vicinanza alla famiglia e mi unisco al dolore di tutta la cittadinanza” così in una nota il deputato di Fratelli d’Italia Marco Silvestroni.

anna
anna

 

“Il Sindaco Nicola Marini e l’Amministrazione Comunale partecipano al dolore della famiglia del Consigliere Comunale Anna Di Baldo.

Ciao Anna” lo scrive sui social comunali l’Ufficio Stampa del Comune di Albano Laziale.

nicola_anna
Marini e Di Baldo

“UN GIORNO TRISTE

Per la nostra Città è una giornata molto triste. Nelle prime ore di questa mattina ci ha lasciato, dopo una grave e dolorosa malattia, Anna Di Baldo, Consigliera Comunale con delega alla Cultura, Direttrice del Coro AMLAS, maestra di musica, maestra di scuola primaria ma soprattutto grande amica e deliziosa compagna di tante occasioni. Trovare le parole in questa situazione, già di per sé carica di emozioni, è difficile ma Anna lo merita.
Ha sempre affrontato la vita con un sorriso, ha sempre trasmesso la passione per quello che faceva con competenza e leggerezza, ha sempre ricoperto il ruolo pubblico con dedizione e attenzione verso la nostra Comunità. Persone come Lei, lasciano un vuoto incolmabile in tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerla. Purtroppo non potremo dirLe addio tutti insieme! Ce lo impone la contingenza. Ma sono certo che ciascuno di noi, nel suo animo, saprà dedicarLe un pensiero ed un ricordo, anzi facciamo di questi ricordi un racconto corale che possa diventare il nostro saluto. Alla sua famiglia e ai suoi cari vanno le nostre più sentite condoglianze. Ciao Anna!” Lo scrive sui suoi social il sindaco Marini.

maurizio_anna
Sementilli e Di Baldo

“Se c’è una cosa che non ho mai visto mancare, da quando conosco Anna, è il suo sorriso. Una presenza sempre gradevole, era capace di sdrammatizzare su ogni situazione anche quando era difficile farlo. Anna aveva un gran cuore ed era davvero facile volerle bene.
Un male incurabile e spietato ce l’ha portata via in un anno e mezzo. Non esistono parole giuste per salutare un’amica, una compagna di viaggio che va via a soli 51 anni. Troppo presto e soprattutto con tante cose ancora da fare. Pubblico una foto perché è significativa. L’abbiamo scattata ad ottobre 2018 in Vaticano con un soprano, in occasione di un concerto, perché Anna era anche una donna di grandissima cultura e maestro musicale.
Spero di averla ricordata nel modo giusto. Ciao Annarella”. lo scrive sui social Maurizio Sementilli, vicesindaco di Albano Laziale.

anna
anna

“Ci conoscevamo da tanto tempo ed era sempre un piacere incontrarti e scambiare due chiacchiere. Ci siamo ritrovati sui banchi del Consiglio Comunale anche se su sponde opposte ma non c’è mai stata una discussione se non con la pacatezza e la gentilezza che ti ha sempre caratterizzato Un abbraccio e un saluto ad un fiore colto troppo presto
Che la terra ti sia lieve Anna” lo scrive sui social Matteo Orciuoli.

“Anni fa ci eravamo avvicinate come sanno fare le donne per condividere qualche momento piacevole parlando di film e letteratura e promettendoci un thè che poi non abbiamo mai preso. La politica ci ha allontanate, ma mai è mancato il rispetto. Avrei voluto averti come avversaria ancora per tanto tantissimo tempo perché la tua cultura, eleganza ed intelligenza avrebbero rappresentato sempre uno stimolo a far meglio. Ci lasci in un momento orribile per tutti noi senza poterti nemmeno salutare degnamente. Ti abbraccio da qui colmando ogni distanza materiale e metaforica. Ciao Anna…” lo scrive sui social Federica Nobilio

“Il Movimento futuro Italia tutto si stringe intorno al cordoglio di familiari, amici e colleghi per la perdita di Anna Di Baldo, consigliere comunale, docente e donna di grande vivacità e sensibilità intellettuale” lo scrive sui social il Movimento Futuro Italia.

“Nulla attenua certe sofferenze. Ma abbracciare persone che condividono il tuo stesso dolore è consolatorio. Questo bastardo di COVID 19 ci ha negato anche questo sollievo, lasciandoci soli ed inermi nel nostro dolore. Ciao amica mia. Ciao amica di una vita”. Lo scrive sui social Luca Andreassi.

enrica_anna_stefania
Cammarano, Di Baldo e Cavalieri

“È un dolore troppo grande. Addio Annarella Ti conserverò per sempre gelosamente nel
mio ❤️” lo scrive Enrica Cammarano

 

Print Friendly, PDF & Email