Scomparso il Prof. Nicola Fonte, lo omaggia la città di Marino

0
1005
marinopanorama
Marino
Marino
Comune di Marino

E’ venuto a mancare improvvisamente, il professore di Discipline Pittoriche, Nicola Fonte.

Calabrese di nascita, 63 anni compiuti da poco, sposato e padre di quattro figlie, si era trasferito a Roma negli anni Ottanta.

Da oltre venticinque anni insegnava a Marino, prima presso la scuola media annessa all’Istituto d’Arte, in seguito intitolata a Giuseppe Ungaretti, poi negli ultimi quindici anni presso il Liceo Artistico Paolo Mercuri.

Appassionato, oltre che docente, di materie artistiche, nell’ultimo periodo affiancava alla sua professione nel campo delle arti figurative, la passione per la musica sacra che esercitava durante le funzioni religiose nella parrocchia romana che frequentava con la famiglia.

Generazioni di studenti lo ricordano con simpatia, stima e grande affetto.

Tra loro l’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione della Città di Marino, Arianna Esposito e il portavoce del sindaco Daniele Priori.

“La notizia ci ha colpito e addolorato” dichiarano. “I ricordi delle ore trascorse nelle lezioni del professor Fonte sono belli e spassosi. Nicola Fonte era un uomo di poche parole. Un artista ma anche un pragmatico. Noi lo abbiamo avuto come insegnante alle scuole medie. La materia allora si chiamava ‘disegno dal vero’. Fonte era capace di trasmettere ciò che voleva: una tecnica, una variazione di colore, un chiaroscuro, disegnando, senza aggiungere altro. Questo passaggio improvviso è come il ‘non finito’ di Leonardo Da Vinci. Pressoché inspiegabile. Un trapasso silenzioso e inatteso che obbliga una volta di più alla riflessione e alla preghiera. La sua fede che, abbiamo saputo, traduceva in musica, suonando la chitarra, lo starà accompagnando alla casa del Padre. Noi da ex alunni ma anche da rappresentanti dell’Amministrazione cittadina del Comune dove ha insegnato così tanti anni non possiamo che ricordarlo con commozione e affetto, inviando un abbraccio sentito alla moglie, alle figlie e ai nipoti”.

“Mi unisco al dolore dei famigliari, dei colleghi, dei numerosi alunni ed ex alunni del professor Nicola Fonte” ha detto il sindaco di Marino, Fabio Silvagni.

“Marino perde un insegnante valido, appassionato che negli ultimi anni aveva gestito in maniera anche manageriale oltre che didattica il complesso passaggio di accorpamento ad altro istituto che ha visto protagonista il liceo artistico Paolo Mercuri”.

“La Città di Marino avrà l’onore e la responsabilità che accogliamo con tutta la solennità necessaria – conclude il sindaco Silvagni – di compiere i pietosi uffici della sepoltura del professor Fonte presso il nostro cimitero comunale dove le tante generazioni di studenti che lo hanno amato come docente potranno onorarne la memoria, continuando nel tempo a rendere omaggio a un maestro d’arte prestato alla scuola che continuerà a vivere nei suoi insegnamenti”.

I funerali si sono svolti il 31 luglio alle ore 15 nella parrocchia di Santa Maria Madre di Ospitalità in Roma, via del Torraccio 15. Quale luogo di sepoltura, secondo la sua volontà, il Cimitero Monumentale della sua Marino. Città che, alle ore 16.30, di fronte al Liceo Artistico Paolo Mercuri, con il dirigente, i docenti e gli alunni dell’istituto scolastico, gli ha riservato uno speciale omaggio unitamente all’ultimo saluto. Presente l’Amministrazione comunale con il sindaco Fabio Silvagni.

Print Friendly, PDF & Email