Sgominata banda dedita al furto e riciclaggio di mezzi agricoli

Gli agenti del Commissariato di Frascati e del reparto volanti della Polizia di Stato hanno arrestato un cittadino rumeno a e scoperto mezzi agricoli rubati in un capannone a Monte Compatri

0
526
trattorerubato
Trattore rubato scoperto dalla Polizia di Stato a Monte Compatri

Si è conclusa brillantemente l’ operazione degli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Frascati che, insieme ai poliziotti del Reparto Volanti, hanno arrestato

l’ esponente di una  banda dedita al riciclaggio di mezzi pesanti rubati rinvenendo 11  mezzi agricoli tra i quali camion cabinati, trattori e macchine d’opera di provenienza furtiva.

In Via Bertoli a Montecompatri,  dove il dispositivo satellitare aveva segnalato la presenza di un trattore rubato – ultimo colpo messo a segno dalla banda nella zona del viterbese -, gli agenti hanno individuato e fermato V.R.M. che, a bordo di  una  Audi A6 di colore scuro, stava uscendo da una proprietà  privata dove è ubicato un grande capannone.

All’interno di questo, ben nascosti e pronti all’”espatrio” per la Romania, sono stati rinvenuti i costosissimi mezzi agricoli,  provento di recenti furti nelle rimesse delle campagne umbre e viterbesi.

L’uomo,  è stato trovato in possesso di un apparato radioamatore scanner utilizzato negli ambienti criminali per intercettare  le frequenze radio della polizia e di un’ingente somma di denaro contante celata all’interno dell’autovettura.

Dopo l’arresto, V.R.M., è stato accompagnato presso il carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione degli altri componenti della banda criminale.

I camion, i trattori  le gru e i mezzi d’opera posti sotto sequestro, dopo gli accertamenti di competenza, saranno restituiti alle vittime dei furti.

Print Friendly, PDF & Email