Sequestrata discarica abusiva di rifiuti nocivi a Lariano

0
960
Lariano
Piazza di Lariano
Lariano
Piazza di Lariano

A Lariano un’area di oltre un ettaro, in cui erano sversati abusivamente vari tipi di rifiuti speciali, è stata scoperta e sequestrata dai Finanzieri della compagnia di Velletri. Dopo l’avvistamento da parte di un velivolo del Servizio aereo di Pratica di Mare della Guardia di Finanza, sono intervenuti i militari della compagnia di Velletri, che hanno localizzato il sito, rinvenendovi rottami ferrosi, scarti di lavorazione industriale, carcasse e parti di autoveicoli in disuso, pneumatici, oli minerali esausti, oltre a materiale plastico di varia natura, in difetto delle prescritte autorizzazioni. Anziché essere sottoposti ai trattamenti speciali previsti, i rifiuti venivano abbandonati sul terreno, peraltro non impermeabilizzato, con concreti rischi di contaminazione del sottosuolo. Sono in corso accertamenti per risalire alle imprese che si sono servite del sito per il conferimento dei rifiuti speciali, anziché convogliarli presso i centri autorizzati, nonché approfondimenti di natura fiscale, per appurare l’eventuale percezione di proventi, a fronte dell’attività di stoccaggio dei rifiuti pericolosi. Quattro persone sono state denunciate all’Autorità giudiziaria di Velletri per reati previsti dalla normativa vigente in materia ambientale e l’area sequestrata. Sarà sottoposta alle operazioni di bonifica, a cura dell’Arpa, finalizzate a scongiurare la contaminazione del sottosuolo. L’operazione si inquadra nell’ambito del più ampio dispositivo di controllo del territorio, predisposto dal Comando provinciale di Roma della Guardia di Finanza.

Print Friendly, PDF & Email