Serie C, Waterpolis a valanga sul Volturno

Serie C, Waterpolis a valanga sul Volturno. Mister Domenico Criserà dichiara: “Ottimo approccio, adesso concentrati sul finale”

0
71
waterpolis_supera_volturno
Waterpolis supera Volturno

Torna alla vittoria la Waterpolis Lariano e lo fa con un 22-6 che non ammette repliche. La squadra di mister Domenico Criserà supera in scioltezza il Volturno, fanalino di cosa, con un 22-6 frutto di una prestazione gagliarda e autoritaria. Padroni di casa subito avanti nel
primo tempo, chiuso sul 6-1. Più equilibrio nel secondo quarto, il Volturno prova a dare battaglia e sigla quattro marcatura: il finale di tempo recita 5-4. Negli ultimi due tempi, però, in acqua c’è solo la Waterpolis che con 5-1 e 6-0 porta a casa una vittoria fondamentale per il morale e per la classifica: la nona vittoria vale il quinto posto con
29 punti, un lusso per una matricola che si è affacciata quest’anno alla Serie C. Nel festival del gol vanno a segno in tantissimi: Fioravanti (doppietta), Droghini (poker), Voncina (doppietta), Maggiore (doppietta), Roncaioli (cinquina), Lucarelli, Perillo, Gualandi,
Castello (tripletta), Disantantonio. Così a fine partita coach Criserà: “La gara si è messa subito bene per noi, abbiamo iniziato con un buon parziale e il risultato non è mai stato in discussione. I ragazzi si sono impegnati, anche contro un avversario tecnicamente e fisicamente in difficoltà. Avevo chiesto di nuotare con determinazione e questo si è
visto, abbiamo fatto tre punti che ci permettono di chiudere bene il campionato con le prossime due non semplici partite. Ho cercato” – ha aggiunto il tecnico – “di far giocare e nuotare tutti, anche i più giovani che parteciperanno alle finali Under 17. Sono soddisfatto
dell’approccio, della buona difesa e della prestazione”.

Under 15, un terzo posto motivo d’orgoglio. Calcagni: “Andremo in Sicilia convinti dei nostri mezzi”.

under_15_f&d_h2o
Under 15 F&D H2O

27 Maggio h.14:50 – Un week end di duro lavoro per l’F&D H2O Velletri, dalla società che ha organizzato le finali della categoria Under 15 alla Piscina Comunale di Anzio fino alle ragazze stesse scese in vasca. La squadra allenata da Matteo Calcagni si è classificata terza nel Lazio al termine delle due gare, riportando una sconfitta nella semifinale contro i Castelli Romani (7-8) e una vittoria ai tiri di rigore contro la Roma Vis Nova. Un bottino tutto sommato positivo, con un pizzico di amaro in bocca per la sconfitta subita. Questi risultati consegnano comunque alle veliterne il pass per le semifinali nazionali, in Sicilia, programmate per il 6 e 7 giugno prossimi con lo spareggio tra F&D H2O e la quarta classificata della Liguria. A fine gara Matteo Calcagni ha tracciato un bilancio delle finali e della stagione regolare: “Contro i Castelli è mancata la grinta e la malizia per portare a casa il risultato, la partita è stata
tirata ma avevamo addirittura un vantaggio di tre reti. Anche contro la Vis Nova siamo partite meglio e poi con imprecisione e sfortuna abbiamo chiuso sul pari, fortunatamente ai tiri di rigori ci siamo conquistati la vittoria”. Il coach ha poi rilasciato alcune dichiarazioni sul campionato terminato: “Forse si poteva fare qualcosa di più durante la stagione, si sono viste cose buone, ma credo che il terzo posto sia il risultato più giusto perché Castelli e SIS hanno dimostrato di essere ottime squadre. Sono contento, però, perché la categoria under 15 è la seconda del settore giovanile ed erano diversi anni che non approdava alle semifinali nazionali. Andremo in Sicilia con la convinzione dei nostri mezzi, cercheremo di giocarci un posto per la finale scudetto”. Un risultato, quello dell’under 15, che si unisce agli altri lusinghieri piazzamenti delle altre squadre del Settore Giovanile: primo posto per
l’under 19, terzo per l’under 17, terzo per l’under 15 e primo per l’under 13. Il futuro della pallanuoto femminile dei Castelli passa da Velletri.

F&D H2O VELLETRI: Castorina, Ducci, Falletta, Attenni, Mele, Cappelluti, Giuliano, Picca, Aprea G., Aprea A., Di Giacomantonio, Cianfarani, Gaibisso, Iacomino. Allenatore: Calcagni.

Print Friendly, PDF & Email