Si Fosse Foco, il 30 Giugno a Castel Gandolfo

Una serata lungo il Lago Albano a Castel Gandolfo dedicata ai focolieri

0
1029
locandina

“S’i’ fosse foco, arderei ‘l mondo; s’i’ fosse vento, lo tempestarei; s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei (…)”. Dai versi del sonetto di Cecco Angiolieri ad una notte di magia, spettacoli e musica dal vivo sulle rive del Lago Albano a Castel Gandolfo. Nasce così S’i’ Fosse Foco, il primo evento dedicato ai focolieri che ormai è diventato una tradizione delle prime notti d’estate della cittadina Castellana e che quest’anno andrà in scena sul lungolago venerdì 30 giugno dalle 21,00 fino oltre la mezzanotte.

Dalla fantasia, dalla creatività e dalla destrezza di giovani artisti focolieri nasceranno sei spettacoli dove protagonista sarà il fuoco trasformato in magia ed emozione. Dalle 21,00 alle 00,30 si susseguiranno le esibizioni de Il Drago Bianco, di Lucie Vendlova, di Quetzalcóatl, de Le Svampe e di Pyroetnico. Tra gli artisti presenti ci saranno anche Creme & Brùlée, che con la loro bravura hanno già emozionato i tantissimi spettatori che hanno partecipato lo scorso 24 giugno a La Notte Romantica nel borgo di Castel Gandolfo.

Ad accompagnare la serata ci sarà la musica dal vivo e, come nella poesia di Cecco Angiolieri, oltre al foco, ci sarà il vento a rinfrescare la notte estiva e l’acqua del Lago Albano a fare da suggestiva scenografia.

L’evento è realizzato dal Comune di Castel Gandolfo e dall’Associazione XV Miglio con il Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio.

Print Friendly, PDF & Email