A Genzano la raccolta di poesie A Fontanaccia di Rodolfo Damiani

0
674
Genzano di Roma Palazzo Sforza Cesarini
Palazzo Sforza Cesarini a Genzano di Roma
Genzano di Roma Palazzo Sforza Cesarini
Palazzo Sforza Cesarini a Genzano di Roma

APPUNTAMENTI – Sarà presentata nell’aula consiliare del Comune di Genzano, venerdì 8 novembre, la raccolta di poesie di Rodolfo Damiani “A Fontanaccia… fra sogni e ricordi”, un testo diviso in diverse sezioni tra cui una dedicata alla città di Genzano e una dedicata alla dolorosa vicenda della Seconda Guerra Mondiale. Primo Maggio, Canti della Libertà, Martiri della Libertà, sono solo alcuni dei titoli delle poesie contenute nell’opera di Damiani che raccoglie, tra l’altro, anche foto in bianco e nere e poesie dialettali.

Rodolfo Damiani è giornalista, sindacalista, poeta e scrittore, nato a Genzano di Roma, anche se da anni vive a Sora. Attivista fin da subito nella società civile nella città sul Liri aderì all’Associazione ambientalista “Kronos 1991”. A riprova della sua contiguità con il mondo della cultura, un nutrito gruppo di artisti del sorano hanno voluto dare testimonianza  a Rodolfo, per aggiungere qualcosa in più alle sue poesie. Porteranno il loro contributo il brillante Critico Prof. Colasanti Arnaldo; arricchirà lo spettacolo la celebre cantante lirica Paola Roncolato, una delle voci italiane che sta conquistando l’Europa, con l’esecuzione di un brano della Carmen accompagnata dal duo Donato  Cervone con il suo violoncello e  Marco Palmegiani, un virtuoso del violino, due giovani che stanno bruciando le tappe del successo, che eseguiranno inoltre un brano classico  di Vivaldi e faranno da colonna sonora discreta alla recita delle poesie con brani quali Mission, Oltre l’arcobaleno, Summertime, Caminito, El Choclo, Shindler  List, La Vie en rose.

Presteranno la loro voce  nella lettura delle poesie  Willy Becherelli, mago delle tradizioni genzanesi e storico delle radici di Genzano; Rosalba Di Vona, fra le più premiate e acclamate poetesse italiane, vincitrice di innumerevoli concorsi, e Massimo De Santis, poeta a tutto tondo di grande maturità artistica e di felicità d’espressione. Infine ci sarà il contributo del Prof. Ottavio Cicchinelli, che scava nel tempo e ci delizia con le sue monografie che stupiscono per l’acutezza, l’accuratezza e la chiarezza delle sue ricerche; completa il panorama culturale l’artista internazionale, il pittore Michele Rosa, un nome che non necessita di presentazione.

Print Friendly, PDF & Email