Marino, Oriano De Luca si presenta

0
822
orianodeluca
Oriano De Luca
orianodeluca
Oriano De Luca

“Per opportuna e veritiera conoscenza, il candidato sindaco del centrosinistra a Marino, Dott. Oriano De Luca, diffonde, nei tratti essenziali, la propria esperienza politica. Che è pubblica.

Ora, alla guida della coalizione di centrosinistra, sostenuto dal Partito Democratico, da Sinistra Ecologia e Libertà, dal Partito Comunista d’Italia, e dalle Liste: Liberazione in corso, Socialisti Marino, Marino Futura, Noi Giovani per Marino, è impegnato a ridare dignità e orgoglio alla città di Marino.” così Maurizio Aversa, introduce la presentazione di Oriano De Luca:
“Oriano De Luca. Il candidato sindaco con una storia di Sinistra impegnato a ricompattare il centrosinistra per ridare dignità e orgoglio alla città di Marino.
Sono Oriano De Luca, ho 52 anni e mi sono laureato in Scienze Politiche alla sapienza di Roma.
La mia storia politica a Marino inizia nel 1991 dopo una militanza nel Movimento Giovanile Socialista all’Universita’.
Vengo eletto consigliere comunale nelle file del PSI dopo la scomparsa di mio padre Gustavo De luca, che insieme ad altre personalita’, tra cui Giulio Santarelli, ha fatto la storia di questo Comune e di questo partito.
Nel 1993 le mie posizioni di sinistra mi portano ad aderire al Partito Democratico della Sinistra. Dopo una dura battaglia elettorale vinciamo le elezioni amministrative e viene eletta sindaco Rosa Perrone. Ricopro con Rosa, a 32 anni, la carica di assessore alle attivita’ produttive. Da quel momento sono sempre stato eletto consigliere comunale prima con il Partito Democratico della Sinistra poi con i Democratici di Sinistra e infine con il Partito Democratico portando avanti anche forti battaglie di opposizione. Ho contribuito a fare la storia di questo partito a Marino ricoprendo anche incarichi politici di livello Provinciale e Regionale.
Nel 2003 viene eletto sindaco, per la coalizione di centro sinistra, Ugo Onorati e nell’ ultima fase della legislatura ricopro la carica di presidente del Consiglio Comunale. Purtroppo la legislatura Onorati finisce prima del mandato naturale per pesanti contrasti all’interno del Partito Democratico. E’ allora che mi avvicino, piu’ per amicizia che per convinzione, alla lista civica Marino Futura. Una lista messa in piedi da alcuni compagni scissionisti dopo i drammatici fatti della caduta di Onorati ma il mio ruolo è stato non di rilievo.
Mi ritengo, e chi mi conosce e frequenta lo sa, una persona perbene e ho deciso di accettare la candidatura proveniente dalla mia storia politica, in un centrosinistra finalmente ricompattato, per contribuire a ridare dignita’ e orgoglio al Comune che amo”.
Print Friendly, PDF & Email