Sicurezza a Ciampino, Gente Libera dà voce a Morena

0
1127
bonazzi
Bonazzi - Gente Libera Ciampino
bonazzi
Bonazzi – Gente Libera Ciampino

Sicurezza a Ciampino: una questiona ancora irrisolta e sempre di scottante attualità. Questa volta si fa sentire il Quartiere Morena, area al confine con la Capitale dove la situazione sembra essere particolarmente allarmante. ‘I cittadini si sentono abbandonati a loro stessi’ – dichiara il Coordinatore di Gente Libera, Stefano Bonazzi –‘senza alcuna tutela da parte delle autorità competenti. Il cronico problema della Sicurezza cittadina sembra non avere mai fine. E se alcune zone della Città conservano una parvenza di tutela, altre sono prive di qualsiasi forma di garanzia. Morena paga lo scotto di trovarsi a cavallo tra le competenze di due Amministrazioni: una troppo grande per intervenire, l’altra troppo distratta per preoccuparsi. Furti in pieno giorno, parcheggi senza vigilanza, illuminazione carente, microcriminalità diffusa. Sappiamo benissimo quanto il vicino Campo Nomadi influenzi la vita quotidiana di tutti noi, nonostante le rassicurazioni provenienti dall’alto, da chi evidentemente vive in un’isola felice. Nella realtà però le famiglie non si sentono più al sicuro nemmeno nelle loro stesse case. Gente Libera non accetterà oltre questo stato di cose. Siamo pronti a scendere in piazza, presto una raccolta di firme ed una Mozione in Consiglio comunale per dire basta all’indifferenza di questa Amministrazione. Molte volte abbiamo sottolineato l’aiuto concreto che potrebbe derivare già da piccoli accorgimenti, quali il miglioramento dell’illuminazione, la presenza della Polizia Locale sul territorio, la promozione della cultura della legalità tra i giovani,’ – conclude Bonazzi – ‘tutto questo è rimasto lettera morta. Con Gente Libera faremo in modo che le parole vuote diventino azione.’

Print Friendly, PDF & Email