Silvani e Venanzoni “Subito azzeramento della TARI”

Marino Laziale, i consiglieri Dem Silvani e Venanzoni rilanciano: “Subito azzeramento della TARI per botteghe artigianali e piccoli negozi”

0
157
silvanivenanzoni
Franca Silvani e Gianfranco Venanzoni Consiglieri Comunali Pd Marino

“In occasione dell’ultimo Consiglio Comunale il gruppo consiliare del Partito Democratico si è astenuto rispetto alla modifica dell’aliquota IMU riferita ai locali commerciali di categoria C1 del centro storico, quantificabile in una riduzione dello 0,46. Un’astensione riconducibile alle forti perplessità nutrite rispetto alla condotta complessiva e alle scelte di questa Amministrazione. Anche in questo caso i 5 Stelle non si sono smentiti: formulando una proposta ad hoc per i locali commerciali del centro storico, hanno dimenticato una grossa fetta del territorio che vive altrettante difficoltà. Una scelta senza senso, che spacca il territorio, magari proprio con lo scopo di rompere quel fronte comune dei commercianti che si era creato nei mesi scorsi. Per l’Amministrazione Comunale i commercianti delle frazioni sono figli di un Dio minore. Al di la dei ragionamenti politici, non possiamo non tornare a far notare che l’incidenza di quanto approvato dal Consiglio Comunale sarà minimo sul benessere delle attività commerciali, in quanto si tratta di una riduzione che gioverà semplicemente ai proprietari delle mura e non a chi conduce materialmente l’attività commerciale. Ci dispiace sottolineare, altresì, che chi ha proposto tale documento non si sia nemmeno reso conto che la percentuale di commercianti che esercita all’interno di mura di proprietà è minima. D’altronde da persone che non vivono il territorio, cosa bisogna aspettarsi? Torniamo a ribadire la necessità imminente di una misura straordinaria che preveda l’azzeramento della TARI per le botteghe artigianali e per le piccole attività commerciali, senza distinzione di posizione. È l’unica azione concreta che potrebbe dare respiro all’intera categoria, il resto è fuffa e campagna elettorale come il reddito di cittadinanza”. Così in una nota i Consiglieri Comunali del Partito Democratico Franca Silvani e Gianfranco Venanzoni.

Print Friendly, PDF & Email