#sindacideuropa, l’appello di Grottaferrata e Vandoeuvre

Entusiasta il sindaco di Grottaferrata Luciano Andreotti per l'adesione di Anci Lazio: “Grazie al presidente Varone. Dovremo sottoscriverlo in tanti"

0
223
#sindacideuropa
#sindacideuropa
“SINDACI D’EUROPA, L’APPELLO DI GROTTAFERRATA E VANDOEUVRE ALLE ISTITUZIONI UE CONDIVISO DA  ANCI LAZIO: “ORA TUTTI I COMUNI POSSONO FIRMARLO”
Entusiasta il sindaco Andreotti: “Grazie al presidente Varone. Dovremo sottoscriverlo in tanti. Sarà la prova viva che l’identità della nuova Europa unita è sentita profondamente tra i cittadini”

Anci Lazio raccoglie l’appello dei Sindaci di Grottaferrata, Luciano Andreotti e Vandoeuvre Les Nancy (Francia) Stephàne Hablot – due comuni gemellati – e promuove la sottoscrizione della lettera che gli stessi hanno sottoscritto per gli appuntamenti europei decisivi nella gestione della strategia di uscita dei Paesi dell’Unione dall’emergenza Covid-19. Una versione della missiva in formato editabile è a disposizione dei comuni italiani e europei che vorranno aderire sul portale di Anci Lazio) I due Sindaci hanno voluto elevare in tal modo un appello alle maggiori cariche continentali: la Presidente della Commissione Europea, Ursula Von der Lyen, il Presidente dell’Europarlamento, David Sassoli, il Presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel e quello dell’Eurogruppo, Mario Centeno. Essi richiamano una nuova idea di unione per il Vecchio Continente, più solidale e politica, a partire proprio dalle comunità locali. Nel testo un forte richiamo ai valori dei padri della coscienza europea, Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Eugenio Colorni, redattori dello storico Manifesto di Ventotene e l’appello alla sottoscrizione del documento rivolto ai “sindaci d’Europa”. L’iniziativa del primo cittadino di Grottaferrata, centro a sud della capitale fondato attorno all’abbazia greca dei monaci basiliani da San Nilo, rientra a pieno nella vocazione internazionale della città, nota anche come “porta d’oriente” di Roma. Essa ha trovato Anci Lazio pronta a farsi carico dell’appello, invitando tutti i comuni gemellati del Lazio a fare altrettanto: “Coinvolgiamo, in questo momento difficile per noi, ma anche complicato per l’Europa, i nostri gemelli e firmiamo l’appello: ogni voce in più incoraggia a fare un passo avanti”. Anci Lazio ha messo a disposizione il proprio sito e i propri canali social per diffondere l’iniziativa e raccogliere le adesioni. Per rispondere ai canoni della contemporaneità, ci si avvarrà anche di un hashtag #sindacideuropa, un modo in più per condividere e dare a questo progetto il palcoscenico e il pubblico che merita. La lettera potrà essere compilata e sottoscritta da tutti i Comuni del territorio e dai loro Comuni europei gemellati. Tutte le sottoscrizioni potranno essere inviate a segreteria@ancilazio.it 

“Sono particolarmente grato al presidente di Anci Lazio, il collega sindaco di Monterotondo, Riccardo Varone per la condivisione sentita di un appello che tanto da Grottaferrata quanto da Vandoeuvre e Patmos abbiamo immaginato esattamente come momento di unità dal basso per dare nuovo slancio all’Unione Europea” dichiara il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti. “Non soltanto, dunque, l’appello alle più alte cariche Ue ma proprio quell’hashtag #sindacideuropa forte e caratterizzante di due identità forti: quella locale, del sindaco, trincea di primo contatto con i bisogni e le necessità della popolazione e quella dell’Europa, un concetto da ritrovare, spiegare meglio, far capire, istillare negli animi di tutti i cittadini, proprio a partire dal livello istituzionale più prossimo alla vita quotidiana. Per questo ci auguriamo davvero che l’iniziativa diventi, come si usa dire oggi e forse in questo momento ancor più significativa, davvero virale e favorisca un contagio di idee, storie, valori e vite pronte a spendersi per la creazione di una vera identità europea, vaccino sociale indispensabile per provare ad uscire più forti da emergenze globali come la pandemia e tutti i disagi conseguenti in ambito socio-economico e culturale”. Conclude Andreotti”. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata.

Print Friendly, PDF & Email