Il Sindaco di Marino visita la Casa Residenza Un Tetto per la Vita

0
2381
assohandicap
un tetto per la vita a Marino
assohandicap
un tetto per la vita a Marino

«Per fare cose belle occorre sognare: non abbiate paura». E’ l’invito che il presidente dell’Assohandicap onlus Alessandro Moretti ha voluto venisse impresso all’entrata della casa residenza «Un tetto per la vita» di via Pietro Nenni 16 che, recentemente aperta grazie al contributo di donatori, fondazioni, istituti di credito, enti istituzionali, sponsor e privati accoglie, sul principio del «Dopo di Noi», quaranta adulti con disabilità, molti dei quali privi di autosufficienza.

Una realtà importante per il territorio e non solo che, nata sotto l’egida della Fondazione Futuro, emanazione e partner dell’Assohandicap onlus attiva sul territorio dal 1986, e opera in regime di convenzione con la Regione Lazio offrendo accoglienza, sostegno materiale e psicologico, terapie avanzate, standard all’avanguardia e, soprattutto integrazione. Finalità che l’Asd Accademia del Nuoto – Marino, partner di Assohandicap insieme ad Assoamicizia, Assosporth e Un sorriso per tutti, ha fatto propria nella piscina ospitata dalla casa di residenza. L’impianto sportivo, aperto nel 2011 in assenza di barriere architettoniche, accoglie oltre 1000 iscritti l’anno. Grazie al contributo della Fondazione Giovan Battista Baroni inoltre, offre impianti di depurazione dell’acqua di nuova generazione grazie all’utilizzo dei raggi ultravioletti. Per una disinfezione più efficace. Grazie ancora alla Fondazione Baroni del Gruppo Monte dei Paschi di Siena che indirizza la sua attività in favore delle persone neuromotolese, l’impianto sportivo dispone di vasca di compensazione, pareti interne a mosaico ripristinate, ampliamento dell’area parcheggio dedicato alla struttura e un nuovo sistema di illuminazione. Attiguo alla piscina, inoltre, attivo il Punto Biblio per il prestito dei libri con la possibilità di accedere a 300mila titoli e dvd grazie alla tecnologia Wi-Fi. Una possibilità che, grazie al Consorzio Bibliotecario dei Castelli Romani, permette di accedere anche al sistema Library dell’SBCR per leggere quotidiani e periodici oltre che ascoltare musica da tutto il mondo.

Le nuove possibilità offerte dall’Accademia del Nuoto e dalla casa di residenza «Un tetto per la vita», sono state illustrate recentemente dal presidente Moretti al sindaco di Marino Fabio Silvagni che si è recato nella struttura marinese di assistenza all’handicap insieme agli assessori ai Servizi Sociali e alla Cultura Tiziana Palozzi e Arianna Esposito. Occasione per gli amministratori di apprezzare, ancora una volta, la funzionalità della struttura e l’importanza che riveste nel campo della disabilità. «Una necessità imprescindibile per realtà di vita costruite su disagio e sofferenza – ha affermato il sindaco – dove l’abbraccio, l’accoglienza e il sorriso, sono fondamentali e rappresentano l’unica speranza per tante mamme e papà preoccupati per il futuro dei loro figli nel momento in cui rimarranno soli».

«Ben vengano quindi strutture di sostegno come l’Assohandicap – hanno aggiunto gli assessori Palozzi ed Esposito – che, a quasi trent’anni dalla sua fondazione, oggi, con oltre 200 professionalità, si prende cura e rappresenta un punto fermo e una speranza per circa 400 persone».

«Noi ci siamo» ha concluso il sindaco ricordando come l’Amministrazione, nelle sue politiche di attenzione al sociale, sia aperta e disponibile a progetti e iniziative finalizzati a dare risposte concrete laddove se ne ravvisi la necessità . «Una presenza e sensibilità che – ha ribadito Silvagni – alla luce dell’importanza che la struttura riveste nel settore del sostegno alla disabilità, auspichiamo sia sempre condivisa, anche dalle istituzioni sovracomunali».

Print Friendly, PDF & Email