Sold Out a Marino per l’iniziativa Musica Prog

Grande interesse per l'evento Musica Prog, la rivoluzione degli anni '70 che ha visto la Sala Lepanto e l'Auditorium Monsigno Grassi Sold Out

0
241
musica_prog
Evento Musica Prog

“Una bella soddisfazione aver sostenuto l’iniziativa “Musica Prog, la rivoluzione degli anni ‘70” che si è svolta in due appuntamenti: sabato 4 gennaio in Sala Lepanto con una retrospettiva dedicata all’aspetto musicale  correlato a quello sociologico vissuto a Marino durante quegli anni; domenica 5 gennaio presso l’Auditorium di Mons. Grassi con le esibizioni live di gruppi musicali legati al territorio marinese.  Emozionanti gli omaggi musicali dedicati a Francesco Di Giacomo e a Rodolfo Maltese due dei grandi protagonisti del Banco del Mutuo Soccorso”. Queste le parole dell’Assessore Ada Santamaita presente agli eventi che aggiunge “L’Amministrazione comunale si complimenta e ringrazia tutti coloro che si sono impegnati e adoperati alla realizzazione dell’evento, per aver prodotto un’idea originale che faccia da preludio ad  un progetto futuro più ampio”. Abbiamo assistito ad un viaggio musicale attraverso la rivisitazione di alcuni brani tra i più famosi della storia della musica Rock. Presente in Sala Lepanto l’esperto musicologo di RadioRai3 Luca Damiani che attraverso la proiezione  di alcuni  filmati dei concerti più famosi in Italia e nel mondo ha illustrato l’evoluzione musicale del Rock progressivo. Ospiti di onore Gianni Nocenzi e in collegamento video da Como Vittorio Nocenzi, insieme fondatori e componenti  del Banco del Mutuo Soccorso, interpreti straordinari di quel momento storico. Ad impreziosire l’iniziativa è stato messo a disposizione dei fan, un fumetto realizzato nel 1979 dal compianto Rodolfo Maltese, altro famoso componente del gruppo, con una tiratura limitata di 300 copie, che narra la storia dei protagonisti del Banco del Mutuo Soccorso; nobile iniziativa in quanto i proventi sono stati devoluti interamente all’Associazione A.V.I.S. sezione di Marino. Nelle altre sale è stato allestito un mercatino di dischi in vinile, mostre di foto, copertine di dischi e manifesti che hanno caratterizzato l’epoca degli anni ’70. L’insieme di tutti questi elementi ha suscitato molta curiosità e partecipazione, sia da parte dei fan di musica rock prog, che da parte di un pubblico più giovane che ha apprezzato le caratteristiche musicali degli anni ’70.

Print Friendly, PDF & Email