Solo successi per i piccoli del Rugby Frascati allo Stadio dei Marmi

0
1701
Rugby Frascati
Rugby Frascati allo Stadio dei Marmi
Rugby Frascati
Rugby Frascati allo Stadio dei Marmi

SPORT – Il Rugby Città di Frascati non è solo prima squadra. La filosofia del club giallorosso è da sempre chiara: la cosiddetta “base” è fondamentale per capire che tipo di crescita sta avendo l’intero movimento rugbystico frascatano. Il livello dei “piccoli talenti” del Rugby Città di Frascati si alza sempre di più e l’ultima dimostrazione arriva dal prestigioso scenario dello “Stadio dei Marmi” di Roma dove sabato scorso la Federazione Italiana Rugby (Fir) ha organizzato un “concentramento speciale” prima del test match tra la Nazionale e l’Argentina. Per il club tuscolano hanno partecipato l’Under 10 di coach Roberto Piangerelli e l’Under 8 di coach Paolo Gentilini (assente per motivi lavorativi e sostituito da Pierfrancesco Carinci), ottenendo solo vittorie. «Noi abbiamo giocato contro Ardea e Primavera vincendo in entrambe le occasioni – specifica Piangerelli -, poi purtroppo non è stato possibile giocare la “finale” a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Comunque quest’anno il mio gruppo è estremamente competitivo e può giocarsela con qualunque avversario, sono molto contento di come i nostri piccoli atleti si stiano allenando. Ringrazio Valerio Monacelli e Davide Di Fonzo che mi offrono una preziosa e costante collaborazione nella crescita di questo gruppo». Tre partite e tre vittorie anche per l’Under 8. «Abbiamo affrontato Primavera, Senza Confini e Colleferro e in tutte e tre le gare i nostri bambini hanno giocato con molta applicazione – spiega Carinci -. Coach Gentilini ci ha potuto raggiungere solo quando aveva adempiuto ad alcuni impegni lavorativi, ma la squadra anche in sua assenza si è ben comportata. Si è visto che la nostra Under 8 ha provato a portare sul campo di gara quello su cui si lavora in settimana. E’ chiaro che, alla loro età, sono ancora grandi i margini di miglioramento, ma la strada intrapresa soprattutto dai bambini più “esperti”, vale a dire quelli che giocano da più tempo, è certamente quella giusta».

Chiusura sulla serie B che dopo la pausa imposta dal calendario nello scorso week-end è pronta a rituffarsi nel campionato: domenica alle ore 14,30 allo “Stadio del Rugby” di Cocciano c’è la super sfida contro il Colleferro: spettacolo assicurato.

Print Friendly, PDF & Email