Spizzichini (San Nilo Basket Grottaferrata), «La prima fase serve per conoscerci»

0
658
grotta_c_silver
C Silver Grottaferrata Basket
grotta_c_silver
C Silver Grottaferrata Basket

Il San Nilo Basket Grottaferrata cala il pokerissimo. La serie C Silver del club del presidente Alberto Catanzani ha iniziato la stagione nel migliore dei modi: cinque vittorie in altrettanti incontri di campionato e un buon cammino anche nella “nuova” Coppa Lazio. L’ultimo successo di campionato è arrivato nel match interno contro il Santa Severa, travolto col punteggio di 87-59. «Non abbiamo avuto un buon approccio alla partita forse per un’inconscia sottovalutazione dell’avversario – dice il centro classe 1985 Simone Spizzichini – Poi ci siamo ripresi e già alla fine del primo quarto eravamo in vantaggio per 22-20, ma successivamente la squadra è salita di tono e ha condotto tranquillamente il match fino alla fine». Il dato delle cinque vittorie consecutive è “relativo” secondo Spizzichini. «La formula del campionato è abbastanza particolare perché ci sarà una seconda fase in cui, da quello che è filtrato, si ripartirà praticamente da zero. Diciamo che questa prima fase ci è utile per conoscerci meglio, visto che l’organico del San Nilo Basket Grottaferrata è stato molto rinnovato in estate». Tra i nuovi arrivi c’è anche lui che dopo sei anni si è diviso dall’inseparabile fratello minore Bruno (classe 1986). «Questione di diverse esigenze, ma d’altronde è anche giusto così: era difficile pensare di andare a braccetto per tutta la carriera. Lui ha voluto tentare l’esperienza in C Gold, mentre le mie esigenze personali mi hanno consigliato di rimanere in questa categoria e comunque la possibilità di venire a Grottaferrata era molto ghiotta». Tornando a parlare della squadra, Spizzichini individua le cose su cui lavorare maggiormente. «Visto che in attacco non ci sono grossi problemi, assieme al coach stiamo curando molto attentamente l’attitudine difensiva del gruppo. Poi ci auguriamo che al più presto crescano anche i giovani dell’organico, non tanto a livello tecnico quanto per ciò che concerne il ritmo di gara. Quando si allineeranno ai “grandi”, avremo diverse soluzioni in più». Nel prossimo turno il San Nilo Basket Grottaferrata sarà di scena sul campo del Borgo Don Bosco. «Hanno modificato alcune cose rispetto alla passata stagione, ma sono un avversario ostico soprattutto in casa. Tra l’altro ci saranno dalla nostra parte tre ex come Meschini, Bistarelli e Tretta e vorranno fare bene anche per questo – sottolinea Spizzichini -, ma noi proveremo a tenere i ritmi di queste prime giornate di campionato».

Print Friendly, PDF & Email