Successo ad Anagni per la Virtus Velletri

Successo esterno ad Anagni e striscia vincente che si allunga per la Virtus Velletri Basket che vince per l'undicesima volta di fila in campionato

0
57
miele
miele

Virtus Velletri: Successo esterno ad Anagni e striscia vincente che si allunga.

Undicesima vittoria di fila per i veliterni che mantengono la vetta in classifica.

Fortitudo Anagni – Virtus Velletri65-86
Parziali: 21-22; 8-16; 18-26; 18-22
Fortitudo Anagni: Pasqualoni 13, Lucarelli 3, Ruggieri 14, Coluzzi, Capotorto 14, Triggiani 8, Di Mambro 10, Morrea n.e., Fontana n.e., Ascenzi 3. All. Iacoangeli Ass. De Simoni
Virtus Velletri: Borro 17, Cirnu, Carturan 7, Di Biase 10, Miele 6, Acciaioli, Marinelli 7, Prosperi F. 3, Misolic 18, Insero 6, Puleo 6, Mancini 6. All. Libutti Ass. Prosperi M.

Larga vittoria per la Virtus che espugna con autorità il campo della Fortitudo Anagni per 65 a 86 e mantiene il primato in classifica. Padroni di casa molto nervosi che escono “mentalmente” dal match nella ripresa consegnandosi ai gialloblu.

Avvio in velocità per i veliterni che spingono sul piede dell’acceleratore fin dai primi possessi. Carturan e Borro trovano subito punti in contropiede alzando il ritmo della gara. Primo break per 5-11 con Anagni che non trova la via del canestro se non da tiro libero. Virtus che arriva anche sul +10 prima della riscossa biancorossa sul finire del quarto che accende il tifo locale e porta sul 21-22.

Nel secondo quarto prime polemiche per Anagni che trova il modo di compromettere la partita protestando con continuità con gli arbitri. Esce praticamente dalle rotazini Coluzzi e Iacoangeli si vede combinato il primo dei due tecnici che lo porteranno all’espulsione. Virtus che ne approfitta, stringe le viti in difesa e vola sul +9 al riposo.

Dopo l’intervallo Velletri continua a giocare ad alta intensità trovando tanti canestri e tanti punti in lunetta (a fronte di altre 3 tecnici sanzionati dalla coppia arbitrale). Borro segna il solco dall’arco, Puleo e Marinelli battono il pressing trovando punti in entrata. Anagni si affida alla coppia Di Mambro e Capotorto ma non riesce a resistere e scivola sul -20.

Nell’ultimo tempo rotazione ampie per entrambe le squadre con il lungo veliterno Misolic scatenato sotto i tabelloni. L’Under veliterno si mette in mostra risultando alla fine anche il top scorer della partita con 18 punti.

A termine della gare è il responsabile tecnico Massimo Mancini a prendere la parola:“Trasferta che non si preannunciava assolutamente facile. I ragazzi hanno avuto  un buon  approccio alla gara, sono stati bravi a reagire alle difficoltà dovute al l’aggressività difensiva di Anagni e a qualche problema di falli di alcuni giocatori. Le ampie rotazioni non hanno ridotto il potenziale della squadra che anzi ha incrementato il vantaggio anche grazie ad un ottima gestione della palla contro il pressing. Ora continuiamo con il nostro lavoro senza farci condizionare dai risultati. Dobbiamo rimanere umili e con tanta voglia di migliorare individualmente e di squadra”.

Prossimo impegno per i veliterni Domenica 14 Aprile per l’ultima giornata di campionatocontro il Fonte Roma Bk prima dell’inizio dei playoff.

Per tutte le informazioni visitate il nostro sito web www.virtusvelletri.it o i nostri canali social Facebook e Instagram.

Classifica Serie C Silver – Girone A – 20 Giornata

Virtus Velletri 30
Vigna Pia 28
Stelle Marine 28
Virtus Bk Pontinia 26
Basket Cassino 20
Scuola Bk Frosinone 18
Fonte Roma Bk 18
Fortitudo Anagni 16
NPC Willie Bk Rieti 10
Roma Eur 4
St.Charles 2

 

Print Friendly, PDF & Email