Successo per la giornata della solidarietà in favore dell’Ail a Lariano

0
3104
Miss Solidarietà Lariano
Miss solidarietà Silvia Borgognoni ed il Sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti
Miss Solidarietà Lariano
Miss solidarietà Silvia Borgognoni ed il Sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti

Il cuore di Lariano colpisce ancora. Grandissima partecipazione e manifestazione ottimamente riuscita quella della sesta edizione della Festa della Solidarietà, evento che si è tenuto a Lariano nei giorni 12 e 13 Luglio, con l’organizzazione dell’Associazione Lariano Centro San Giovanni Leonardi e la cabina di regia del suo presidente Roberto Di Tullio responsabile  Ail a Lariano. L’evento che ha come obiettivo la raccolta fondi per l’Ail (Associazione Italiana Lotta Contro Le Leucemie, Linfomi e Mieloma) ha visto la collaborazione delle associazioni Alba, Ara Jani, Associazione Piccoli Passi Onlus, Il ricavato verrà utilizzato per finanziare l’assistenza domiciliare per tutti i pazienti con malattie del sangue curati a Roma nei diversi ospedali e per potenziare la ricerca diretta a vincere le malattie del sangue. L’evento ha preso il via nella serata di Venerdi sera 12 luglio presso il campo sportivo “Roberto Abbafati”  di Lariano con il Triangolare della Solidarietà che ha visto partecipare rappresentative delle associazioni Lariano Centro, Alba, ConFusione. Il Torneo è  stato vinto dall’Associazione Lariano Centro che ha battuto in finale l’Alba per 5-2. Nel pomeriggio di sabato presso i campetti parrocchiali si sono svolti i “Giochi senza frontiere” con la coordinazione di Noemi Di Tullio e la partecipazione di tre squadre, tra cui un gruppo di ragazzi della Bielorussia coordinati dall’Associazione Piccoli Passi Onlus con in testa Sonia Iacucci. Allegria presso il campetto parrocchiale con  vari giochi. i ragazzi  si sono allegramente divertiti per un’intensa ora. Al termine dei giochi il momento dell’ottima merenda offerta dal Tiffany Caffè di Lariano. La sera il momento clou della manifestazione all’anfiteatro comunale “Tiberio Bartoli”  con la serata di danza, musica e moda. Nel piazzale dell’anfiteatro presente uno stand curato dall’Associazione Alba per la vendita di sangria, prodotti a base di nutella, il cui ricavato contribuirà alla raccolta fondi per la serata. Alle 21.15 di fronte ad un anfiteatro gremito il via alla serata condotta da Ciro Romaggioli e Roberta Recchia. Da sottolineare che questa edizione della giornata della Solidarietà è stata dedicata a Matteo Cavola, prematuramente scomparso lo scorso anno, un ragazzo con un cuore grande, sempre sensibile al sociale e tanto amato da tutta Lariano. Durante la serata, alla presenza anche di Don Angelo Mancini si è parlato anche del progetto realizzato da familiari e un gruppo di amici, in ricordo di Matteo. Si è realizzato un  pozzo nel complesso scolastico C.E.S di Kousseri in Camerun. L’evento parte proprio con la proiezione dell’esibizione di Matteo con il suo gruppo durante la prima edizione della giornata della solidarietà. Poi le premiazioni del torneo della solidarietà alla presenza della valletta della serata Valeria Adduci. Poi  Intensa esibizione del gruppo le ReEsistenze e sul finire il cantante Daniele D’Annibale ha ricordato e salutato l’amico Matteo. Sul palco poi la Dottoressa Luisa Quattrocchi, referente Ail presso il Policlinico Umberto I di Roma che ha letto una bella e intensa lettera scritta dal presidente dell’Ail Franco Mandelli. Nella lettera del prof. Mandelli e anche in un video proiettato sullo schermo, è stata sottolineata l’importanza della assistenza domiciliare ai malati di leucemia e i vari risultati raggiunti nella ricerca grazie all’impegno di tanti volontari. Poi c’è stato il saluto del sindaco di Lariano Maurizio Caliciotti: “Nobile manifestazione all’interno di una grande serata. Siamo tutti uniti per la ricerca. Da sottolineare il gran lavoro svolto da Roberto Di Tullio negli anni qua sul territorio a favore dell’Ail. Complimenti alla dottoressa Quattrocchi impegnata presso il Reparto Specializzato in Autotrapianti del Policlinico Umberto I. Ricerca e sensibilità verso chi ne ha bisogno. La risposta di Lariano a queste iniziative è sempre grande e la numerosa presenza qua su questi spalti ne è la testimonianza”. Il presidente Roberto Di Tullio ha tenuto innanzitutto a ringraziare la dottoressa Quattrocchi e il professor Mandelli, il sindaco Maurizio Caliciotti, Di Tullio ha ringraziato poi Emiliano Astolfi e Claudio Crocetta per il loro costante supporto nelle varie iniziative intraprese, e tutti coloro che hanno collaborato per l’organizzazione. Sul palco anche Francesca Proietti e Bartoli Paolo del Millenium Sporting Center che hanno realizzato insieme all’associazione Lariano Centro un’altra iniziativa lo scorso 19 maggio a favore della raccolta fondi per l’Ail. Il via poi alla sfilata. Undici bellissime modelle in passerella. Le modelle sono state coordinate in maniera impeccabile da Sonia Noce e le acconciature curate dai seguenti parrucchieri: Hair Style Emiliano, Capelli in Gabbia, Idee per la Testa, Io e le Donne. Il make up curato dal centro estetico “Estetica e Benessere” di Monia D’annibale. Dapprima in passerella l’eleganza e la raffinatezza dei costumi mare di Marilyn Intimo e Moda Mare. Anche la danza ha caratterizzato la serata con varie esibizioni della scuola di Danza Chiara e Laura Dance. C’è stata anche un’esibizione dei giovanissimi campioni del mondo di danza della scuola Emy Dance.  Inoltre altra ottima musica con alcuni brani cantati dalla bravissima larianese Giorgia Bonanni Guidi che il 19 luglio in diretta su Rai Uno parteciperà al coro di  Castrocaro sezione adulti. Un altro momento importante la consegna dei premi solidarietà. L’associazione ha consegnato un premio Solidarietà alla famiglia Cavola, in ricordo del caro Matteo. Il presidente Roberto Di Tullio ha consegnato la targa a papà Federico e mamma Aurora. Intenso l’intervento di Federico Cavola che ha voluto ringraziare l’associazione Lariano Centro, tutti gli organizzatori, gli amici di Matteo e ha ricordato con vivo entusiasmo il gran cuore di Matteo tra l’emozione di tutto l’anfiteatro comunale. Successivamente un altro premio solidarietà è stato consegnato alla Associazione Alba di Lariano, che proprio quest’anno ha compiuto dieci anni di intensa attività di volontariato sempre attiva e sensibile per i diversamente abili, un vero punto di riferimento del territorio. In passerella la raffinatezza di Accessori di Debora Colasanti e l’eleganza e lo stile di Abbigliamento Donna di Criely. In passerella anche i bimbi con gli abiti di Dado e Dado. Sul finire ecco il verdetto della serata con l’ elezione delle miss. Silvia Borgognoni è stata eletta Miss Solidarietà 2013. Miss Sorriso è Roberta Bagaglini. Miss Eleganza è Emily Salaro. Sono state consegnate le fasce e il premio floreale. Sul finire sul palco per i ringraziamenti e le foto di rito i parrucchieri, tutte le modelle e gli organizzatori i quali hanno ringraziato tutto il pubblico intervenuto. L’associazione Lariano Centro ringrazia  i vari parrucchieri e estetisti: Io e le donne di Danilo Fabiani, Hair Style Emiliano, Capelli In Gabbia di Simone e Pamela Prati, Idee per la Testa di Catia Cupellaro, Atelier dei Capelli di Cristina D’Abbruzzo,  Estetica e Benessere di Monia D’Annibale. Un ringraziamento va al Comune di Lariano, a Noemi Di Tullio, Jacopo Di Tullio e Simone Chiominto  per la preziosa collaborazione, a Sonia Noce impeccabile nella coordinazione delle modelle, ai presentatori Ciro Romaggioli e Roberta Recchia, all’Apollo 11 sponsor ufficiale della serata, ad Agostino Ciriaci per le riprese fotografiche e video. C’è stata una grande risposta sia in termine di presenza all’anfiteatro sia per la raccolta fondi con l’acquisto dei biglietti della riffa. Una serata intensa, ricca di significati, una goccia grande nel mare della solidarietà, Lariano ha risposto alla grande, confermandosi città della solidarietà.

Alessandro De Angelis

Print Friendly, PDF & Email