Via ai tirocini formativi per disabili a Genzano

L'iniziativa del Comune di Genzano parte da un provvedimento della Regione Lazio: il commento del Sindaco Daniele Lorenzon

0
466
genzano
Comune di Genzano

Partiti i primi tirocini formativi per l’inclusione sociale, secondo quanto previsto dalla delibera della Giunta regionale n. 511/2013 e sue successive integrazioni e modificazioni.
I tirocini formativi – che di fatto aboliscono le borse lavoro che sono illegittime dal 2013 – hanno come scopo l’introduzione o il reinserimento degli aventi diritto nel mondo del lavoro attraverso un percorso di formazione sul lavoro, il cosiddetto training on the job.
“I tirocini formativi rappresentano una risposta concreta al problema dell’inattività che troppo spesso coinvolge i lavoratori – ha rilevato il sindaco Daniele Lorenzon –. Con questo strumento cerchiamo di intervenire per favorire non soltanto l’inserimento nel mondo del lavoro ma soprattutto l’inclusione sociale delle persone con disabilità, che purtroppo incontrano ancora più ostacoli ad entrare nel mercato del lavoro. Le esigue risorse economiche dell’Ente Comune ci hanno permesso di attivarne soltanto otto per l’anno in corso, ma è nostra intenzione trovare le risorse per sostenere ulteriormente tali progetti”.
Per il 2018 partiranno infatti anche i tirocini formativi per disoccupati e inoccupati, per i quali si sta già provvedendo a cercare partner che saranno l’ente ospitante del percorso. Un modo per favorire l’incontro del mondo del lavoro con persone che ne sono sempre state al di fuori o che ne sono uscite e hanno difficoltà a rientrarvi. Si tratta di un’esperienza che servirà inoltre a riqualificare il curriculum vitae e ad accrescere il bagaglio professionale dell’individuo.

Print Friendly, PDF & Email