Torluccio (Uil Fpl) attacca su situazione Croce Rossa in Provincia di Roma

0
1234
Croce Rossa Italiana
Logo Croce Rossa Italiana
Croce Rossa Italiana
Logo Croce Rossa ItalianaMet

Il giorno 12 u.s. la Uil Fpl ha organizzato un sit-in dei lavoratori del Comitato Provinciale di Roma della Croce Rossa presso la sede in via Ramazzini per protestare contro l’ennesimo ritardo nell’erogazione degli stipendi.

Lo dichiara in una nota il Segretario Generale UIL FPL Giovanni Torluccio.

La protesta, successivamente sospesa dopo le rassicurazioni del Direttore Generale dell’Ares 118 che ha effettuato la rimessa necessaria a coprire gli stipendi di Settembre, è il culmine di forti disagi che vanno avanti ormai da mesi. A questi si aggiunge la situazione di incertezza che vivono i 328 lavoratori impiegati nella Croce Rossa, legata al bando di gara sulla Emergenza nel Lazio indetto dalla Regione ed aggiudicato ad una associazione temporanea di imprese che prevede l’assorbimento solamente di 164 lavoratori.

La Uil Fpl non permetterà che gli altri 164 lavoratori perdano il posto di lavoro; per questo sollecitiamo la Regione Lazio a convocarci con urgenza al fine di evitare l’ennesima “macelleria sociale” dopo quella prospettata in altri bandi di gara indetti in questa Regione.

Print Friendly, PDF & Email