Torna per la VI edizione Palcoscenico Frascati

Torna per la VI edizione Palcoscenico Frascati sabato 14 e domenica 15 settembre. Gli organizzatori:, "quando il vino si mette in mostra"

0
71
piazzaporticella
Piazza della Porticella di Frascati

Sabato 14 e domenica 15 settembre 2019 in Piazza San Pietro, dalle ore 14 alle ore 20, torna Palcoscenico Frascati, l’evento annuale promosso dal Consorzio Tutela Denominazioni Vini Frascati. La manifestazione sarà aperta però venerdì 13 settembre alle ore 17,00 quando nell’Aula Consiliare del Comune di Frascati saranno consegnati gli attestati alle Aziende vitivinicole premiate durante il Concorso enologico internazionale “Città del Vino”, che si è tenuto a Frascati lo scorso 31 maggio. La IV Edizione si svolgerà in contemporanea con la vendemmia 2019 per la produzione del Frascati Doc (anche in versione Spumante), del Frascati Superiore Docg (anche in versione Riserva) e del Cannellino di Frascati Docg. Durante questa IV Edizione i produttori aderenti al Consorzio presenteranno i loro vini in Banchi di assaggio, con un focus particolare sull’annata 2018, che è stata particolarmente impegnativa nella zona dei Castelli Romani a causa dei fenomeni climatici e meteorologici. Nonostante questo però i produttori e i tecnici locali, tutti di grande esperienza, hanno prodotto uve di qualità, anche se in quantità inferiori rispetto alla produzione media. Il programma della manifestazione sarà arricchito da incontri e attività legate alla cultura gastronomica tradizionale dei Castelli Romani. Lo chef Stefano Bartolucci del Ristorante Rossodivino di Frascati e Valmontone darà vita ad un cooking show a base di materie prime locali, Oreste Molinari, vignaiolo e proprietario del Forno Molinari di Frascati, presenterà dolci tradizionali a base di vino, e il Maestro gelatiere Roberto Troiani di Gelato di Vino sarà presente con una produzione artigianale a base di vino Frascati. «Frascati si sta affermando sempre di più anche come città dell’enogastronomia grazie ad una serie di appuntamenti che tra il mese di settembre e quello di ottobre consentiranno di degustare i prodotti locali, il vino e anche i piatti e le rivisitazioni gourmet dei nostri chef – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. Essere attrattori dei tanti gastronauti, ossia di coloro che ormai scelgono le città da visitare in base agli eventi e alle eccellenze enogastronomiche, è fondamentale per incrementare i flussi turistici e far crescere la città». «Il Vino Frascati è una risorsa indispensabile per la nostra città, sia in termini di immagine, sia in termini di salvaguardia di una tradizione e di un paesaggio storico, che dall’epoca romana ha attraversato i secoli per giungere fino ai nostri giorni – dichiara il Delegato del Sindaco all’Agricoltura Basilio Ventura -. Grazie alla proficua collaborazione con il Consorzio di Tutela, è stato possibile allestire un evento di grande fascino che coinvolge le aziende della filiera e artigiani del gusto che presenteranno le lo creazioni».

Print Friendly, PDF & Email