Torneo Favretto, presente anche la Rosavolley Velletri

0
1019
festeggiamentiu16rosavolleyvelletrialfavretto
Le ragazze dell'Under 16 della Rosavolley Velletri dopo la vittoria nei quarti del torneo Favretto
festeggiamentiu16rosavolleyvelletrialfavretto
Le ragazze dell’Under 16 della Rosavolley Velletri dopo la vittoria nei quarti del torneo Favretto

Domenica mattina (22 maggio 2016 ndr) nella stupenda cornice di Roma ai Fori Imperiali in un evento con 7000 partecipanti, presente anche la Rosavolley Velletri con un folto gruppo guidato dal coach Anna Maria Agliocchi al Memorial dedicato all’indimenticato Franco Favretto

Una giornata di festa con la pallavolo e nell’eccezionale location dei Fori Imperiali oltre 7000 giovanissimi pallavolisti delle varie società del territorio, hanno riempito i 100 campetti allestiti per il Memorial di minivolley dedicato alla memoria dell’indimenticato presidente Franco Favretto. Evento anche terza tappa del “Gioca Volley in Sicurezza” campagnia di sensibilizzazione a cura della Ansf Agenzia Nazionale Sicurezza Nazionale e la Polfer e Polizia di Stato. Organizzazione eccellente del Comitato Provinciale di Roma. Presente con un folto gruppo di giovanissimi atleti la società veliterna Usd Rosavolley Velletri con in testa l’allenatrice Anna Maria Agliocchi e il presidente della Rosavolley Ferruccio Pennacchi. L’evento ha preso il via intorno alle 10 dopo le varie fasi di accredito e sistemazione nei vari campetti. Le gare di palla bloccata, minivolley primo e secondo livello sono state tutte dirette da arbitri federali. Il clima è quello di una grandissima famiglia della pallavolo in una giornata di allegria amicizia e socializzazione proprio lo spirito più genuino della pallavolo, insegnamento sempre portato avanti da Franco Favretto. Presente tutto il Comitato Provinciale di Roma con in testa il presidente Claudio Martinelli, e presente il presidente Regionale Fipav Lazio Andrea Burlandi. Soddisfazione espressa per la partecipazione all’importante evento dall’allenatrice del minivolley della Rosavolley Velletri Anna Maria Agliocchi che ha sottolineato l’importanza di tale evento che unisce tanta gente tutti uniti con la pallavolo e in ricordo di Franco Favretto, e dal presidente della Rosavolley Ferruccio Pennacchi che ha sottolineato l’importanza di partecipare a tale evento di grande rilevanza per il mondo della pallavolo, con il minivolley su cui la società veliterna sta puntando moltissimo nella valorizzazione costante del settore giovanile. A fine evento ci sono stati gli interventi del presidente del Cp di Roma Claudio Martinelli orgoglioso di cosi tanta partecipazione in un clima eccezionale di festa in ricordo del mai dimenticato Franco Favretto. Calorosa accoglienza anche per le atlete della nazionale italiana del Sitting Volley che hanno giocato con gli atleti in erba e con la Polizia alternandosi con i giocatori del Club italia Maschile. Tra gli interventi anche quello di Andrea Burlandi presidente della Fipav Lazio, del campione Andrea Lucchetta testimonial dell’evento che prima delle premiazioni e dopo ha insegnato ai giovani pallavolisti alcune basi del volley e del nuovissimo S 3 testimonial dell’evento che ha espresso tutta la sua soddisfazione per un evento davvero incredibile con uno spirito di gruppo e socializzazione che solo la pallavolo riesce a creare. I giovanissimi pallavolisti della Rosavolley Velletri entusiasti, dopo aver partecipato alle partite hanno assistito agli insegnamenti del campione Andrea Lucchetta e hanno immortalato con lo stesso una bellissima foto ricordo di una giornata indimenticabile.

L’under 16 femminile della Rosavolley Velletri raggiunge la semifinale al Torneo Favretto 

Con una prova eccellente la Rosavolley Velletri under 16 femminile raggiunge la semifinale nel Torneo Favretto. Sabato nella palestra dell’ITC Matteucci di Roma si è disputata la gara di ritorno dei quarti di finale per l’accesso alla semifinale del Torneo Favretto. Si è giocato contro la Sempione Pallavolo. Dopo l’andata della settimana precedente, vinta dal Velletri per 3 a 0, bastava aggiudicarsi un set per accedere alla semifinale. Così è stato, la Rosavolley scesa in campo estremamente concentrata, ha aggredito da subito la squadra romana, togliendole ogni velleità, 25 a 17 il parziale. Ronsini aveva schierato: Leoni Sofia, DI Biagio Cristina, Mara Formiconi, Chiara Calcari, Elena Fiore, Valeria Felci, Libero Federica Leoni. Dopo aver fessteggiato il raggiungimento della semifinale, Ronsini dava modo alle altre giocatrici di scendere in campo: Emma Evangelista al palleggio, Elisa Mignucci opposto, Valentina Remiddi schiacciatrice, Sara Tosto libero; anche con questa formazione il risultato era lo stesso del primo set, anche Beatrice Pesciarelli aveva modo di mostrare i miglioramenti avuti in questo ultimo periodo. Terzo set ormai con la Rosavolley padrona del gioco, Elisa Ferri titolare con le altre compagne di avventura; set più combattuto e gradevole agonisticamente, risultato 28 a 26 per la Rosavolley che chiudeva in bellezza la partita. Entusiasmo nelle fila della Rosavolley Velletri per questo importante risultato raggiunto. La gara di andata di semifinale si giocherà in settimana e subito dopo il ritorno a campi invertiti. Siamo fiduciosi di vedere le ragazze della Rosavolley ancora più convinte dei propri mezzi e ce la metteranno tutta per raggiungere la finale del 12 giugno.

Sconfitta per la Rosavolley Velletri con il San Nilo Volley Grottaferrata

Sconfitta a testa alta per la Rosavolley Velletri della terza divisione femminile under 16 nella gara disputatasi presso la palestra della De Rossi con la formazione del San Nilo Volley Grottaferrata. Sabato pomeriggio. Il coach Melissa Cantalini ha schierato il sestetto iniziale formato da: Valentina Zita, Aurora Borro, Francesca Tramontano(k), Gaia Capocchiano, Giulia Colucci. Giulia Mariani libero. Set che ha visto una buona Rosavolley Velletri per lunghi tratti della gara specie in fase di attacco, qualche errore in fase di battuta e difesa che ha fatto si che la formazione del San Nilo si è imposta per 25-18. Secondo parziale con stesso sestetto iniziale delle veliterne con l’unica variante del libero con Claudia Mariani in campo. Veliterne che rispetto al primo set calano leggermente specie in fase di ricezione e difesa. Nel corso del set in campo Chiara Michesi. Il San Nilo vince anche il secondo set, stavolta per 25-13. Terzo parziale con Rezza Carlotta nel sestetto iniziale della Rosavolley. E’ una Rosavolley molto più convinta e grintosa rispetto al secondo set che fa vedere ottime giocate in attacco e si porta nella parte centrale di gara anche avanti sul punteggio. Molto bene il capitano Francesca Tramontano. Nella fase finale si decide il set con il San Nilo che fa sua così la gara. Nel complesso nonostante la sconfitta si registrano miglioramenti nel gioco della Rosavolley Velletri. E’ un gruppo nuovo questo della terza divisione under 16, che ha grandi potenzialità di miglioramento nel prossimo futuro.

Print Friendly, PDF & Email