Toukon Karate Velletri brilla ad inizio 2020

Il Toukon Karate Velletri fa il punto dopo le prime gare di inizio 2020: protagonisti i giovani karateki veliterni al PalaBandinelli, Ostia ed ad Ariccia

0
194
saluto_palabandinelli
Il saluto iniziale all’interno del parterre del PalaBandinell

INIZIO DI ANNO IN GRANDE STILE PER IL TOUKON CHE BRILLA ANCORA AL PALABANDINELLI

“Qualificazioni Ai Campionati Italiani Fijlkam e Campionato Regionale Kumite Csen

“Doppio evento al Palabandinelli di Velletri. Due giornate speciali di competizioni all’insegna del karate di qualità, realizzate grazie all’impegno dell’ASD Toukon karate-do che è riuscita a coordinare due eventi diversi, uniti dalla passione per la pratica del karate. Il presidente del Toukon karate-do in sinergia con il direttore tecnico societario, il Maestro Luca Nicosanti hanno espresso un particolare ringraziamento al Comitato regionale Lazio Fijlkam magistralmente rappresentato dalla M. Cinzia Colaiacomo e al comitato CSEN di Roma rappresentato dal presidente Henrika Zecchetti per aver voluto credere in questo connubio di intenti, condividendo l’iniziativa di dedicare le competizioni al piccolo karateka Stefano Bacigalupo, scomparso due anni fa, consegnando alla mamma la tanto desiderata cintura nera, alla presenza del suo maestro dell’asd Yamashita. Le competizioni di sabato 1 febbraio sono state interamente dedicate alla fase regionale delle qualificazioni al campionato Fijlkam specialità kumite categoria juniores.Il Toukon karate-do, unica società federale a rappresentare la città di Velletri ha portato a casa un bel bottino, dimostrando sul tatami i frutti di un lavoro che conferma le strategie e che continuerà a migliorarsi. In questa occasione la giovane Merolle Nadia si laurea campionessa regionale conquistando un oro prestigioso e disputando una gara al massimo. Medaglia di bronzo Lorenzo De Angelis che paga qualche incertezza e che avrà modo di rifarsi alla finali. Un 5º posto per Ester Nicosanti che, nonostante la buona prestazione negli incontri disputati, viene ad essere penalizzate da alcune sviste arbitrali, analizzate e riviste nei video registrati, che purtroppo nono sono ancora ammissibili dal regolamento. Grazie al piazzamento ottenuto, tutti e tre gli atleti si qualificano alla finale del campionato che si terrà al pala Fijlkam di Ostia il 22 e 23 febbraio, dove andrà in scena una emozionante e altrettanto pregevole competizione, tanto ambita da tutti gli atleti praticanti. E per il Toukon karate-do ci sarà anche Francesco Leoni, qualificato di diritto grazie ai risultati del 2019. C’è ancora da lavorare per quanto riguarda Boccia Riccardo e Matteo Capri che in questa occasione non riescono a dimostrare quanto valgono. Obiettivo centrato, secondo il Maestro Luca Nicosanti e a tutto il suo staff che mira sempre a migliorare e qualificare la formazione degli atleti. La giornata di domenica 2 febbraio ha visto protagonisti sui tatami allestiti per l’occasione due eventi sportivi, il campionato regionale di kata federale Fijlkam e le competizioni regionali di kumite del Csen. Una prima sperimentazione che ha unito tutto sotto l’insegna della passione sportiva e della pratica del karate Per il Toukon karate-do, anche questa seconda giornata si conclude positivamente. Gli atleti partecipanti alla gara regionale CSEN conquistano buoni piazzamenti. Sciullo Aurora alla sua prima gara in categoria agonistica conquista una bellissima medaglia d’oro che va a premiare il lavoro serio ed intenso compiuto dalla giovane atleta Francesco Leoni conquista la medaglia d’oro nella categoria juniores. Per Castellano Matteo una medaglia di bronzo nella categoria esordiente Riccardo Bianchi porta a casa la medaglia di bronzo nella categoria seniores Lorenzo Fattinnanzi nonostante una prestazione brillante nel primo incontro disputato, non sale sul podio, penalizzato da una tecnica eseguita con troppa enfasi stigmatizzata dagli arbitri. Calato il sipario su queste due intense giornate si ritorna agli importanti allenamenti settimanali che il Toukon karate-do svolge presso il palazzetto dello sport Bandinelli, pronti per nuovi ed importanti impegni sportivi”. Lo dichiara il Toukon Velletri.

GRAN PREMIO GIOVANISSIMI: RICCO IL BOTTINO PER I SAMURAI DEL TOUKON

“Presso il Palakilgour di Ariccia si è svolto domenica 9 febbraio il Primo Gran Premio Giovanissimi classe Fanciulli Fijlkam. A difendere i colori della società veliterna del Toukon sono saliti sui tatami Manuel Cialoni, Matteo Mattozzi, Gabriele Borro e Flavio della Della Manna. Gli atleti hanno dimostrato sin da subito carattere e tenacia esibendosi in tecniche di lotta in piedi e a terra senza esitazioni, combattendo fino alla fine degli incontri e portando a casa ben 4 medaglie d’argento. Spirito di gruppo e valori come il rispetto x i compagni, sono stati i loro compagni, congratulandosi con gli avversari incontrati di volta in volta sul tatami a dimostrazione della crescita dei piccoli judoca sotto la sfera personale e caratteriale oltre che sportiva. Complimenti ai piccoli atleti e agli insegnanti tecnici Rossi Simona,  De Simone Vincenzo e Ciriaci Catia e a tutto il Toukon”. Lo dichiara il sodalizio sportivo veliterno.

 

Print Friendly, PDF & Email