Tuscolo, il punto su ricerca archeologica e progetti futuri nell’area

0
680
Convegno Tuscolo
Convegno sul Tuscolo
Convegno Tuscolo
Convegno sul Tuscolo

ATTUALITA’ – È Villa Tuscolana-Rufinella, la storica villa che ha ospitato Luciano Bonaparte e la Regina Maria Cristina di Savoia a cui si deve la riscoperta dell’antica città di Tusculum, la cornice scelta per l’incontro di giovedì 12 dicembre alle ore 17.00 “#tuscolo: ricerca archeologica e nuovi progetti”.

Un appuntamento per fare il resoconto di un anno, il 2013, che registra tante importanti novità per l’area archeologica di Tuscolo, sia dal punto di vista scientifico che di fruizione.

A fare gli onori di casa il presidente della Comunità Montana Giuseppe De Righi, l’assessore alle politiche culturali del comune di Frascati Giampaolo Senzacqua. Sarà inoltre presente Elena Calandra Soprintendente per i Beni Archeologici del Lazio per introdurre gli interventi in programma.

A parlare saranno Leonor Peña-Chocarro e Valeria Beolchini della Scuola Spagnola di Archeologia e Storia di Roma, da ormai vent’anni impegnata in un progetto di ricerca al Tuscolo, insieme a Francesca Mancini responsabile dell’ATS che gestisce i servizi aggiuntivi dell’area archeologica.

Le due ricercatrici della Scuola Spagnola illustreranno i risultati della campagna di scavo effettuata quest’estate, che ha riportato alla luce la basilica medievale. Una scoperta fondamentale per lo studio e la comprensione della città medievale ottenuta anche grazie all’utilizzo di tecnologie e strumentazioni  innovative.

““Tuscolo partecipato alto”: siamo solo all’inizio” è il titolo dell’intervento di Francesca Mancini – responsabile dell’ATS Tusculum, il pool di associazioni che da qualche mese gestisce i servizi di biglietteria e animazione culturale  dell’area. Un esperimento di gestione innovativo che prevede il coinvolgimento dei cittadini nella programmazione delle attività e che a pochi mesi dall’avvio ha dato risultati incoraggianti con quasi mille visitatori nel solo periodo estivo.

“Un altro momento particolarmente importante per Tuscolo e per il nostro territorio – dichiara l’Assessore alla Cultura della Comunità Montana Serena Gara – non solo per far conoscere i risultati positivi ottenuti quest’anno, ma anche per presentare i progetti del prossimo futuro che ci auguriamo continuino sempre più a fare del Tuscolo un luogo vissuto al meglio da cittadini e visitatori”.

Print Friendly, PDF & Email