Ultramaratona, Trivelloni dal miglior tempo dell’anno

Il runner di Pavona, Silvio Trivelloni ad un passo dalla migliore prestazione mondiale dell'anno, vincendo l'ultramaratona di Caserta

0
1103
silvio_trivelloni
Silvio Trivelloni

Il runner di Pavona Silvio Trivelloni vince la terza edizione dell’ultramaratona “La sei ore della Reggia” che si è svolta sabato 10 marzo a Caserta. L’atleta biancoceleste – già allenato dal fratello Fabrizio Trivelloni ed oggi seguito dai tecnici della Nazionale – in 6 ore di corsa, ha compiuto quasi 73 giri su un percorso ad anello di 1170 mt per un totale di 85 km e 400 mt. e per soli 97 mt. non ha ottenuto la migliore prestazione mondiale dell’anno nella categoria. Alla competizione erano presenti alcuni dei migliori atleti nazionali, uno tra tutti Stefano Velatta, campione italiano della 100 km, giunto in seconda posizione. Ricordiamo che Silvio è alla sua seconda esperienza e seconda vittoria su una gara di ultramaratona di 6 ore di corsa. La prima fu a Ravenna a settembre 2016 dove vinse con il record della manifestazione. Questo il commento del vincitore: “Sono molto contento – dichiara Silvio Trivelloni – del risultato ottenuto, ci speravo, ma su gare così lunghe nulla è scontato fino all’ultimo metro. Infatti la mia poca esperienza mi ha portato a correre una decina di chilometri tra il 60° e il 70° km a 4’ al km, qualche chilometro poco meno e questo mi ha fatto essere poco regolare nel finale considerato che fino al 70° km stavo in linea con 88 km. Poi verso la fine ho pagato lo sforzo fatto – riconosce l’atleta di Pavona. Credo di avere nelle gambe un potenziale ancora migliore e spero che il tempo mi dia modo di esprimerlo. La testa è il motore del nostro corpo – conclude Trivelloni – è quello che mi ripeto mentre corro”.

Print Friendly