Un anno di successi per lo sport di Marino

0
882
bocce
Asd Boville vince lo scudetto italiano di bocce
bocce
Asd Boville vince lo scudetto italiano di bocce

“E’ stata una stagione vincente per numerosissimi atleti e società sportive marinesi alle quali come Amministrazione vogliamo inviare le più sentite felicitazioni con l’obiettivo di cominciare una nuova stagione che porti il nome della Città di Marino sempre più in alto”.

Con queste parole il vicesindaco Fabrizio De Santis a nome dell’Amministrazione comunale invia le proprie più sentite congratulazioni agli sportivi e alle squadre marinesi che alla fine della stagione agonistica recentemente conclusasi hanno conseguito risultati degni di nota.

In particolare a segnalarsi nel corso di questa stagione nelle varie discipline sono stati la squadra ASD Boville Marino di bocce che ha vinto lo scudetto nel campionato di serie A.

La squadra nei giorni scorsi presso il bocciodromo di Cava dei Selci ha festeggiato il risultato alla presenza dell’assessore Tiziana Palozzi che ha salutato la vittoria con soddisfazione:”Essere i primi in Italia nel gioco delle bocce, una disciplina così particolare ma anche così popolare e viva nei contesti cittadini come il nostro ci rende particolarmente felici e curiosi nel vedere dove la nostra città potrà arrivare in uno sport nel quale sono importanti certamente la forza ma anche la precisione e la mira. In questo senso – ha detto l’assessore Palozzi – i ragazzi dell’Asd Boville hanno già dimostrato e continueranno a dimostrare l’impegno e la volontà di mirare sempre più lontano”.

Risultati d’eccellenza anche nella pallavolo con le Stars, la prima squadra femminile di pallavolo che ha conquistato la promozione in Serie B e i Bulls, l’Under 14 maschile, diventata campione provinciale.

“Il volley resta un grande momento d’aggregazione e quest’anno di vittorie e soddisfazioni particolari per la nostra città. Anche a loro il saluto e le congratulazioni più vive di tutta l’Amministrazione. Il fatto poi che queste vittorie siano giunte da una squadra femminile e da una formazione di ragazzi appena adolescenti rende ancor più bello il tutto. C’è davvero tutto lo spazio per sognare grazie a loro.” ha aggiunto l’assessore Palozzi che quindi di comune accordo con il vicesindaco e con tutta la giunta ha voluto rivolgere il proprio pensiero e la gratitudine della città anche alle giovanissime atlete della Asd Ginnastica Marino, tra i nove e i dodici anni, che hanno centrato il podio nella finale del campionato di serie C. Nella stessa disciplina la marinese Marta Martella (classe 2001) con la divisa del Flaminio Lazio si è aggiudicata la medaglia d’argento al campionato nazionale d’insieme di ginnastica ritmica nastro tenutosi a Biella nei giorni scorsi.

Come pure un pensiero speciale alla campionessa azzurra di pattinaggio a rotelle, Tea Abatini che ha ottenuto il secondo posto nella Coppa Internazionale di Germania disputatasi a Friburgo.

“La nostra concittadina campionessa Tea Abatini rappresenta ormai una certezza ed è una atleta di livello internazionale che gareggia con i colori azzurri dell’Italia – ha detto in conclusione l’assessore allo Sport della Città di Marino – in una disciplina affascinante e elegante come il pattinaggio a rotelle. Così come momenti d’arte pura sono le esibizioni delle nostre bambine della ginnastica che dopo una stagione di successi hanno un futuro spalancato di fronte a loro. A tutte le società vincitrici, ai presidenti, agli staff tecnici e certamente in primo luogo agli atleti l’abbraccio e la gioia più grande che speriamo di poter condividere presto e sempre meglio assieme a tutta la città che stiamo cercando di rendere pronta a dare il meglio anche in termini di strutture e organizzazione al fianco dei grandi sportivi che nelle più varie discipline olimpiche e non solo continuano a segnalarsi”.

Ultimi in ordine di tempo ma nient’affatto ultimi in classifica i canoisti dell’Asd Marino Dragons che a metà giugno al laghetto dell’Eur hanno conquistato l’argento dei campionati italiani organizzati dalla Fidb (Federazione italiana dragon boat) nei 200 m e nei 500m specialità minidragon a dieci posti.

A loro, in particolare al consigliere Massimo Cecchetti, da sempre sodale della squadra di canoa, le congratulazioni più vive e affettuose da parte dell’assessore allo sport Tiziana Palozzi e dell’intera Amministrazione comunale.

Print Friendly, PDF & Email