Un non brillante Basket Frascati torna a vincere in casa

0
749
ferrante-basketfrascati
Andrea Ferrante - Basket Frascati
ferrante-basketfrascati
Andrea Ferrante – Basket Frascati

SPORT – Non è stata la migliore prestazione della stagione, ma serviva come il pane la vittoria e la serie C2 del Basket Frascati ha centrato l’obiettivo. I ragazzi di coach Cristiano Mocci hanno vinto per 65-58 contro Fox all’interno delle mura amiche del palazzetto di Vermicino, ma anche il 24enne Andrea Ferrante ammette che non si è visto il miglior Frascati. «E’ stata una partita difficile e sicuramente non bella – rimarca l’ala grande -. Loro hanno iniziato segnando molto, ma noi siamo stati bravi nel contenerli, rimontarli e poi gestire il match in maniera abbastanza agevole. Le difese hanno prevalso sugli attacchi, ma alla fine quello che più contava per noi era portare a casa questa vittoria dopo due sconfitte consecutive». La recente partenza di Moscianese, secondo Ferrante, «ha responsabilizzato tutto il gruppo. Non c’è una vera e propria stella in questa squadra, ma tutti dobbiamo dare il massimo nel momento in cui il coach ci chiede di scendere in campo. La mia stagione? Sono abbastanza soddisfatto dello spazio che sto avendo e di come mi sto comportando». Il Basket Frascati è salito al quinto posto solitario, a soli due punti dalla Fabiani Formia quarta. Ma la classifica rimane cortissima e al momento non è opportuno sbilanciarsi sulle possibilità della prima squadra maschile del club del presidente Monetti. La squadra, intanto, prepara la seconda sfida interna consecutiva contro la Sam. «All’andata perdemmo malamente, ma eravamo probabilmente entrati in quel tunnel che ha rappresentato un nostro passaggio a vuoto – dice Ferrante -. Di fronte avremo una squadra molto giovane che gioca sull’entusiasmo e quindi dovremo essere bravi a gestire i ritmi dell’incontro. Comunque abbiamo l’opportunità di sfruttare un nuovo turno casalingo e non dobbiamo lasciarcela sfuggire». Intanto ottime notizie arrivano dalla serie C femminile che, dopo il passo falso della settimana precedente in casa contro il Pamphili, è riuscita a violare l’insidioso campo della Pallacanestro Roma riprendendo la sua marcia nelle posizioni di vertice.

Print Friendly, PDF & Email