Under 15 F&D H2O Velletri corsara in trasferta

Under 15, F&D H2O Velletri corsara in trasferta: vittoria con il 3T (10-6). Serie C, Waterpolis Lariano superlativa: battuto l’Antares Latina (8-4)

0
211
U15F&DH2O
Under 15 F&D H2O Velletri

Under 15, F&D H2O Velletri corsara in trasferta: vittoria con il 3T (10-6)

U15F&DH2O
Under 15 F&D H2O Velletri

L’Under 15 dell’F&D H2O Velletri continua a vincere e a convincere. La squadra allenata dal coach Matteo Calcagni ha battuto 10-6 in trasferta il 3T dopo una partita equilibrata e decisa negli ultimi due tempi, nei quali le veliterne hanno preso il largo. A segno per la squadra ospite Attenni, Cappelluti (poker) e Giuliano (cinquina). Tre punti importantissimi per il campionato e prova molto positiva, come ha sottolineato il tecnico Calcagni a fine gara: “Abbiamo giocato molto bene la partita, nonostante le difficoltà iniziali e un approccio che ci ha visto soffrire un po’. Abbiamo impiegato del tempo per prendere le misure e sprecato molto, con tanti errori in difesa, e a metà gara eravamo in parità. Da lì la svolta, nel terzo tempo, con i due gol di vantaggio che hanno impedito al 3T di recuperare nonostante l’espulsione di Falletta che ci ha creato dei problemi”. “Sono contento” – ha concluso Matteo Calcagni – “perché hanno giocato tutte e vorrei fare una menzione particolare ad Aurora Cappelluti, che al di là dei quattro gol si sta ritagliando uno spazio importante essendo una delle più piccole in questa categoria U15 superiore alla sua età, poiché lei è un’under 13”.

3T Nuoto – F&D H2O 6-10

F&D H2O VELLETRI: Castorina, Ducci, Falletta, Attenni(1), Mele, Cappelluti(4), Giuliano(5), Picca, Aprea G., Aprea A., Di Giacomantonio, Cianfarani, Gaibisso, Iacomino Allenatore: Matteo Calcagni.

Serie C, Waterpolis Lariano superlativa: battuto l’Antares Latina (8-4)

CWaterpolis
Serie C Waterpolis

Vittoria straordinaria per la Waterpolis Lariano, che supera l’Antares Latina con una prova strepitosa. I ragazzi di coach Domenico Criserà, di fronte alla più quotata e attrezzata avversaria, sfoderano una prestazione di qualità e carattere e al termine della gara festeggiano un successo importante per il morale e per la classifica. L’8-4 finale è un premio ai tanti sacrifici dei ragazzi e dello staff tecnico, e conferma quanto di buono si era visto nelle due precedenti partite che purtroppo non avevano portato punti in dotazione alla Waterpolis. Primo tempo sul filo dell’equilibrio, chiuso sul 2-2. Nel secondo e nel terzo la squadra di Criserà mette la freccia per il sorpasso con un 3-1 e un 2-1. Ultimo tempo di completa gestione, con un’ottima difesa, e il parziale di 1-0 che regala il meritato 8-4 finale. Soddisfatto l’allenatore della Waterpolis a fine gara: “La prestazione importante è arrivata, in una delle partite più difficili della stagione contro una pretendente al primo posto. L’Antares è una squadra allestita per il salto di categoria, ma noi abbiamo fatto una prestazione da dieci e riportato una meritatissima vittoria. Abbiamo controllato bene la gara” – analizza il tecnico – “giocando una pallanuoto veloce, aggressivi e determinati, nonostante sette espulsioni. La difesa è stata ottima, le ripartenze rapide, bravo anche il portiere Caliendo. In generale tutta la squadra merita gli applausi e siamo contenti, sapevo che prima o poi sarebbe arrivata la grande prestazione e spiace per la scorsa settimana”. Tre punti che fanno guardare con più serenità ai prossimi appuntamenti: “Per il futuro sono fiducioso, già sabato andremo in casa del Volturno alla ricerca di una vittoria per staccarci dalle zone basse. La squadra è giovane” – ha concluso il tecnico – “e potremo avere alti e bassi, ma funziona il lavoro fatto a livello tattico e natatorio e per ora godiamoci questa grande prova e questa grande vittoria”. A segno per la Waterpolis sono andati due volte Gualandi, due volte Roncaioli, e una a testa Castello, Droghini, Disantantonio e Voncina.

Serie B, Waterpolis ancora vincente: 19-4 contro Olgiata

SerieB Waterpolis Femminile
Serie B Waterpolis Femminile

Ancora una vittoria per la Serie B della Waterpolis Lariano. La squadra di mister Christian Di Zazzo, questa settimana sostituito dal tecnico Domenico Criserà, ha vinto in scioltezza contro l’Olgiata 20.12 in trasferta (19-4 il finale). Partita mai in discussione, sin dalle prime battute, e team ospite che ha condotto con grande intelligenza tattica il match. Sono scese in vasca tutte le atlete, mostrando un bel lavoro di squadra con molti contropiedi, ripartenze veloci e un’ottima prova difensiva. Gara utile, quindi, oltre che per il risultato anche per l’unione del gruppo, in crescita nel suo cammino in campionato. Primo parziale chiuso sul 6-0 per la Waterpolis, con le reti di Magno (cinquina per lei), Bertini (due) e Carosi (tre). Nel secondo tempo l’Olgiata segna due reti, finisce 2-2: per la squadra di Di Zazzo in gol Magno e ancora Bertini, in gran forma. Non c’è spazio per la rimonta e gli ultimi due parziali si concludono 7-1 e 4-1 a compimento della goleada. In totale sono riuscite a timbrare il cartellino cinque volte Magno, una Aprea, tre Carosi, una Cristea, cinque Bertini, una a testa Passaretta, Pallante, Baldo e Tomassini. Gagliarda anche la prova di Barsi in porta, ha rischiato poco ma si è fatta trovare pronta ogni volta che le avversarie hanno tentato trame offensive. In generale tre punti importanti per il morale e per la classifica, utilissimi per iniettare nel collettivo la fiducia necessaria al proseguo del campionato. Prossimo turno ad Anzio, in casa, contro Castelli Romani.

WATERPOLIS: Barsi, Cappelluti, Magno (5), Aprea (1), Ramellini, Carosi (3), Cristea (1), Bertini (5), Passaretta (1), Pallante (1), Piscopo, Baldo (1), Tomassini (1). Allenatore: Christian Di Zazzo.

 

Print Friendly, PDF & Email