Università Terza Età di Nemi: il prof Brunetti rinuncia

Profondamente legato alla città delle fragole lo comunica in una nota in cui specifica il suo ex progetto per l'Università nemese

0
207
ruspoli
Nemi - Palazzo Ruspoli

Il professor Guido Brunetti ha comunicato all’Università della Terza Età di Nemi di rinunciare a tenere conferenze e lezioni. Il noto scrittore romano, legato da profondi sentimenti affettivi alla cittadina dei Castelli Romani, che frequenta fin da bambino quando entrò nel locale collegio dei Mercedari dove studiò fino alla soglia del liceo, aveva indicato la trattazione di alcune grandi questioni, come “Le meravigliose scoperte delle neuroscienze”, “Aspetti medici, psichiatrici e sociali della violenza sulle donne. Il femminicidio”, “ Il processo di invecchiamento, il ruolo dei neuroni”, “La donna nell’arte, nella letteratura, nel cinema, nella psicoanalisi e nelle neuroscienze”.

Alla città delle fragole, Brunetti ha dedicato una ode incisa su una targa marmorea affissa su una parete del giardino pubblico e una pubblicazione che s’intitola “Nemi, terra di magia, poesia e incanto dei Castelli Romani”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email