Uptime, sciopero del sangue per protesta contro Poste Italiane

0
984
uptime
Uptime

time

uptime
Uptime

Da 15 anni rispondono al numero verde di Poste Italiane, ora rischiano di perdere il posto di lavoro con gravi ricadute sociali. “Siamo 100 lavoratori di un call center di Roma – così si legge in un comunicato – la Uptime Spa, per lo più DONNE e MAMME, che dopo 15 anni di lavoro per Poste Italiane, stanno per perdere il lavoro a causa della gara al massimo ribasso indetta da Poste, commessa per cui hanno lavorato per 15 anni. Vi chiediamo aiuto e solidarietà e di occuparvi di noi. Abbiamo attivato una petizione su change.org, e raccolto più di 20.000 firme. Pagina Facebook #siamotuttiuptime, Twitter @tuttiuptime. Postate foto con #siamotuttiuptime per solidarietà”. Per il 27 Gennaio 2016 hanno proclamato uno sciopero del sangue contro Poste Italiane, donando il sangue come gesto di solidarietà.

Print Friendly, PDF & Email